L'Associazione

L’Associazione Culturale L’Isola della Musica Italiana nasce a Milano il 30 Settembre 2015.

 

Nasce in un giorno a cavallo tra estate e autunno, ed è il frutto maturo e insieme nuovo di una lunga tradizione. L’Associazione è punto di arrivo e insieme nuovo inizio, punto di svolta dunque, di un’esperienza che nel 2016 compie 20 anni.

 

È la nuova casa di una storia cominciata nel 1996, con il primo numero cartaceo della rivista L’Isola che non c’era, progetto editoriale unico e completamente dedicato alla musica italiana d’autore.

Dal quel 1996 molte cose sono cambiate, la rivista da cartacea si è spostata interamente sul web, i progetti si sono precisati e sono aumentati, con una continuità che ha voluto sempre la musica al primo posto. Sino a giungere a quello che sicuramente è lo sbocco più naturale per un’attività di questo tipo, la nascita di un’Associazione Culturale che porta nell'etimologia del suo sostantivo la sua mission. Un insieme di persone che si riconoscono in un mondo, quello musicale, che da molti anni hanno deciso essere quello della musica italiana.

 

Numerosi i progetti che nascono attorno all’Associazione e che si andranno via via definendo, tra questi i principali rimangono certamente il sito internet www.lisolachenoncera.it,  aggiornato quotidianamente,  e il concorso ‘L’artista che non c’era’, giunto nel 2016 alla sua 13ª edizione.

 

Il sito. Dedicato da sempre alla ‘musica italiana’, man mano negli anni è diventato la casa degli ‘artisti italiani’, visto l’ampio spettro di generi trattati e l’apertura a sonorità decisamente internazionali. Un luogo virtuale che per varietà e ricchezza di contenuti, per l’attenzione da sempre riservata agli artisti - indipendentemente dal genere proposto o dalla lingua usata per esprimersi -, è riconosciuto dal pubblico e dagli addetti ai lavori come punto di riferimento per la musica italiana.

 

Il concorso. Gestito sin dalla prima edizione con la dedizione e la passione che caratterizzano  tutto lo staff , tra i suoi vincitori e finalisti figurano artisti di spicco della nuova leva cantautorale (e non solo, ma anche rock, blues, tradizionale e strumentale). Una selezione gestita dalla redazione de L’Isola e dai molti collaboratori sparsi su tutto il territorio nazionale e che nella fase finale del concorso garantisce alla giuria esterna una rosa di artisti di assoluto valore su cui confrontarsi.

A questi due progetti storici, la nuova Associazione L’Isola della Musica Italiana vuole affiancare altre esperienze di qualità, sempre orientate alla promozione e alla valorizzazione della musica e delle arti.

 

L’Associazione vanta 13 soci fondatori, 5 dei quali membri del Consiglio Direttivo:

 

GIUSEPPE VERRINI (Presidente), ex direttore di importanti multinazionali, oggi mette le sue competenze manageriali al servizio dell’Associazione, fondendole con la sua grande cultura musicale;

FRANCESCO PARACCHINI (Direzione Artistica), da sempre anima dell’Isola, e oggi Direttore Artistico e principale stimolo creativo/organizzativo dell’Isola della Musica Italiana;

FRANCESCA BIGNAMI (Segretario/Tesoriere), da due anni imprescindibile punto di riferimento per la redazione dell’Isola, di cui coordina tutte le attività;

PAOLO JACHIA (consigliere), professore di semiotica delle arti e autore di numerosi volumi sulla storia della canzone italiana;

GIULIA ROMANÒ (consigliere), appassionata di musica, con esperienze nel settore dell’editoria e della comunicazione.

 

Oltre ai cinque membri del Consiglio Direttivo, tutti residenti a Milano, gli altri soci fondatori sono:

 

GIAMPIERO CAPPELLARO (Roma)

ALESSIA PISTOLINI (Roma)

GIULIA ZICHELLA (Roma)

ALBERTO BAZZURRO (Tortona - AL)

ANDREA PODESTÀ (Genova)

VALERIA BISSACCO (Castelfranco Veneto - TV)

FILIPPO SCILLERI (Policoro - MT)

GIORGIO OLMOTI (Torino)

 

L’Isola della Musica Italiana non ha sponsor diretti o finanziamenti istituzionali, ragion per cui una delle fonti principali del suo sostentamento arriva dalle adesioni dei nuovi soci. La gestione di tutte le attività in essere, la creazione quotidiana di contenuti, l’organizzazione di eventi e manifestazioni e più ancora lo sviluppo di altre iniziative che sono in cantiere saranno possibili solo se il pubblico ci seguirà e vorrà essere al nostro fianco in maniera concreta. 

 

Il costo annuale della tessera è di 12 euro

 

A tutti gli associati andrà il nostro ringraziamento sincero per darci la possibilità di mantenere viva una realtà dedicata esclusivamente alla musica italiana, che mai come in questi anni ha bisogno di essere valorizzata e sostenuta. Questo è stato il nostro impegno negli anni e questo vuole continuare ad esserlo anche in futuro, grazie al contributo di chi opera nel settore ma anche di semplici appassionati che apprezzano l’importanza di avere uno spazio libero di approfondimento e di cultura musicale con cui confrontarsi e riconoscersi.

 

Con la tessera annuale sono previsti alcuni bonus:

- n. 1 cd omaggio a scelta tra un elenco di circa 30 titoli (scegli il tuo disco)

- sconto del 20% su tutto il merchandising del nostro catalogo (dischi, libri, riviste arretrate, ecc)

- sconto del 10% sul costo del biglietto su tutti gli eventi organizzati direttamente

- diritto di prelazione sulla prenotazione dei posti agli eventi gratuiti organizzati direttamente

ricevimento di una newsletter con contenuti e vantaggi esclusivi (tra cui anche la possibilità di assistere gratuitamente ad alcuni concerti durante l’anno)

Altri bonus sono in via di definizione e verranno aggiunti durante l’anno, segnalandoli puntualmente a tutti i soci tramite mail.

 

 

La sede dell’Associazione Culturale L’ISOLA DELLA MUSICA ITALIANA è in Via Roggia Scagna, 6 – 20157 Milano (MI)    •    Cod. Fisc. e Partita Iva: 09225900969

 

Articoli recenti

Floraleda

#Darklight

di Andrea Romeo

Le Furie

Il futuro รจ nella testa

di Alessandro Giorgio

Fabio Zuffanti

Amore Onirico EP

di Maurizio Galli