ultime notizie

Marco Stella: online il nuovo singolo

È uscito da qualche settimana sui principali digital store e piattaforme streaming il nuovo singolo del cantautore ligure Marco Stella.  Il tempo e il desiderio è una garbata ballata che ben sintetizza ...

Elena Ledda, eccellenza della musica italiana nel mondo

Elena Ledda è l'anima profonda della Sardegna che si fa musica. È lei che, da molti anni ormai, stringe alta in mano la fiaccola della tradizione orale dei canti religiosi e profani della sua Terra, la cantautrice che intinge la penna nell'inchiostro antico dell'Isola divenendone infine la sua voce per antonomasia, la portatrice in canto della sua Storia. Ed è interprete coraggiosa e appassionata, anche, armata di generosità e coraggio, capace di disvelare emozioni e significati nuovi tra le parole e le melodie, che escano dalla penna di un monumento "sacro" come Fabrizio De André così come dalla grazia semisconosciuta del giovane angelo Bianca d'Aponte. Sempre sorretta da un immenso talento, ma pure da una modestia disarmante, quella di chi non è mai sazio di imparare, di condividere, di crescere, di ricercare. Un'attitudine che, partendo dagli studi di musica colta al Conservatorio di Cagliari, la porta ben presto alla rielaborazione della musica tradizionale della sua Sardegna, per diventare poi popular music e fatalmente superare ogni confine e definirsi, indefinitamente, world music. 

Accogliamo oggi con grande entusiasmo il riconoscimento di Polish Radio Center for Folk Culture (realtà che ormai da 25 anni monitora e valorizza le tradizioni culturali in giro per il mondo) che tra i più grandi album degli ultimi venticinque anni sceglie di assegnare il secondo posto al suo "Cantendi a Deus" (uscito nel 2009 per S’Ard Music e dedicato ai canti sacri), giusto nel mezzo tra il morbido ritmo cubano di Buena Vista Social Club (album omonimo) e la morna capoverdiana di Cesaria Evora ("Cesaria"). Gigante tra giganti.

Noi de L'Isola che non c'era abbracciamo Elena Ledda, e partecipiamo della sua gioia per questo meritato riconoscimento internazionale. Ad maiora, Elena!

di Alessia Pistolini

 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento