ultime notizie

Christmas Favorites: il Natale visto da ...

Marco Giubileo ci ha preso gusto. Dopo The BASSoundtrack Book, EP uscito meno di un anno fa e dedicato a celebri colonne sonore riarrangiate con il basso solista (disco che ...

Francesco Anselmo: esce Pluriball, il nuovo singolo

Il tempo ci sospende. Non sappiamo bene se siamo noi a masticare lui o è lui a masticare noi. A volte proviamo ad ammortizzarlo con il pluriball: incartiamo ricordi, paure fragili e anni interi per portarli in una nuova casa, incerti di poterli sistemare o lasciarli lì, per proteggere noi e loro. Mentre il tempo passa proviamo a non affezionarci e rimaniamo a metà strada tra il cambiamento e la voglia di restare, e nel pluriball ci finiamo pure noi.

È questo il tema di Pluriball nuovo singolo di Francesco Anselmo, title track del prossimo disco che uscirà il 21 gennaio 2022 per Fenix Music. Il brano è accompagnato da un videoclip che, a livello cromatico, richiama le scelte estetiche avviate da Lo dici veramente, pubblicato prima della pandemia. Il video è stato girato al Teatro Portaportese di Roma.

 

Link al videoclip del brano “Pluriball” su YouTube:
https://www.youtube.com/watch?v=m9Xj39JeL6k

 

Continua l’evoluzione sonora da parte dell’artista di Polizzi Generosa (comune delle Madonie palermitane), a piè pari con l’opera di sintesi e derivazione tra l’epoca grammaticale della canzone e la scuola dei Dimartino e dei Colapesce, prosegue anche il consolidamento della poetica di Anselmo. Il nuovo brano, prodotto ancora da Donato Di Trapani e Fabio Rizzo per Indigo, si concentra sui risvolti più pragmatici delle incertezze di chi è fuori sede per volontà o necessità. In questo racconto intriso di immagini vivide e atmosferiche al tempo stesso, ambientato realisticamente in una qualunque città italiana, correlativo oggettivo della sospensione è il mille bolle, protezione di suppellettili e mobili, di paure e fragilità ma anche costrizione per le ambizioni.

di Daniele Sidonio
foto di Matteo Casilli


 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento