ultime notizie

Mille anni ancora - 3 settembre a ...

Continua, in direzione ostinata e (giustamente) contraria la voglia di ricordare uno dei padri della nostra storia musicale, Fabrizio De André. Come sempre molti gli artisti e le band che ...

Grande concerto in ricordo di Bud Spencer

OLIVER ONIONS REUNION LIVE

29 NOVEMBRE 2016 - ore 21.00

BUDAPEST, UNGHERIA

La notizia è di quelle che vanno lette due volte, perché il rischio di aver capito male è alto.
Ma invece è così, dopo un veloce ritorno sulle scene un paio di anni fa, adesso la notizia è ufficiale e il grande concerto/evento che ti terrà tra qualche giorno a Budapest possiamo dire che segna la definitiva reunion degli Oliver Onions, storico "marchio" sotto cui si celavano Guido & Maurizio De Angelis.
Musicisti, arrangiatori, compositori e produttori romani, ebbero la loro massima potenza mediatica a cavallo degli anni Settanta/Ottanta, e oggi decidono di riarrangiare (in maniera fedele) le più grandi hit di quegli anni, preparandosi a questo concerto che li vedrà suonare con un Orchestra di quasi cinquanta elementi.
Cosa sarebbe stato, per esempio, il salto di Kabir Bedi contro la tigre di Mompracem senza il tormentone di una sigla diventata leggenda? (vedi qui il video di Sandokan) o che piattume sarebbero state le puntate di Orzowei, serie di telefilm iniziate nel ’77 senza quel “corri ragazzo vai e non fermarti mai…” (vedi il video della sigla), senza contare le decine di sigle anche per cartoni animati legate al loro nome. Ma è innegabile che la fama dei due fratelli romani non sarebbe mai diventata popolare e virale se non avessero firmato molte colonne sonore dei film, sicuramente quelle più conosciute, di Bud Spencer e Terence Hill.

Guido (classe 1944) e Maurizio (classe 1947), dopo una lunga gavetta nella Rca in qualità di musicisti/turnisti prima e di arrangiatori poi, arrivano al grande schermo agli inizi degli anni Settanta firmando le colonne sonore di moltissimi film. Tra questi vale la pena ricordare Per Grazia Ricevuta, La Polizia incrimina, la legge assolve, Il bestione (con G.Giannini), Il cacciatore di squali, anche se il successo vero - di pubblico e discografico - arriva con le pellicole di Bud Spenser e Terence Hill. Titoli come Continuavano a chiamarlo Trinità, Anche gli angeli mangiano fagioli, Piedone lo sbirro, …Più forte ragazzi! o il campione d’incassi ...Altrimenti ci arrabbiamo! con il tormentone-sigla Dune Buggy (vedi il video) sono solo alcuni dei film le cui musiche e canzoni hanno accompagnato molte stagioni e ancora ci paiono vicine ogni volta che ridanno un loro film in tv.

Tornando agli anni Settanta, in breve tempo la produzione dei due fratelli De Angelis diventa ricchissima, spaziando in molti campi, specializzandosi comunque proprio nel mondo delle colonne sonore, tanto che per non inflazionare il loro nome firmarono anche con pseudonimi proprio per questo motivo. Oliver Onions è infatti solo quello che più ha avuto una risonanza mondiale (hanno venduto moltissimo anche all’estero, e non solo in Europa) e come dicevamo hanno legato questo nome in maniera indissolubile alla coppia cinematografica Bud Spencer e Terence Hill.
Anzi, diciamo che il concerto del 29 novembre rientra in uno speciale omaggio a Bud Spencer (il suo vero nome era Carlo Pedersoli, napoletano, scomparso il 27 giugno 2016) che gli organizzatori ungheresi hanno fortemente voluto dato il grande successo dei loro film anche in Europa dell’Est. La famiglia Pedersoli ha già comunicato la propria presenza all’evento ufficiale.
Il concerto ungherese si terrà nella splendida SportArena e ad affiancare i due musicisti ci sarà l’Orchestra Sinfonica di Budapest, con nuovi arrangiamenti volutamente molto vicini all’originale, rendendo così questo evento un tuffo nella memoria collettiva.
Come dicevamo all'inizio, nel 2014, dopo aver riassaporato il gusto dei concerti live, a distanza di 32 anni dall'abbandono delle scene, convinto da Andrea Lucchi, Maurizio De Angelis ha deciso di mettersi ancora una volta in gioco e dar vita ad un nuovo progetto live e ha coinvolto l'inseparabile fratello Guido. La loro attività artistica ed imprenditoriale li ha visti raggiungere il successo nonsolo nell'ambito musicale, ma anche nelle vesti di produttori. Famosissime sono le serie a loro riconducivili quali al esempio Elisa di Rivombrosa, Incantesimo e Il Maresciallo Rocca.
Dopo l'evento di Budapest del 29 novembre, gli artisti stanno organizzando un tour europeope la prossima primavera/estate, supportato dalla produzione di Andrea Lucchi.

BUDAPEST, 29 NOVEMBRE 2016

Acquista i biglietti per il concerto.

Pagina facebook italiana con tutti gli aggiornamenti.

Ascolta Oliver Onions su Spotify. QUI.

------------------------------------------------------  

 

DAVID BONATO
Mob. +39 348 23 50 324
Via P.Veronesi 43 - 37014 Castelnuovo D.G. (VR).

info@davverocomunicazione.com | www.davverocomunicazione.com | PEC davvero.comunicazione@pec.it 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento