ultime notizie

Patrizia Cirulli interpreta Achille Lauro

Patrizia Cirulli, cantautrice milanese, rilegge e reinterpreta C'est la vie di Achille Lauro.   di Paola Piacitelli                                                               VEDI IL VIDEO Il singolo, accompagnato dal videoclip ufficiale, è distribuito dall’etichetta La ...

Massimo Priviero a Parabiago sabato 25 luglio

Ultima data per "Parabiago d'Autore", la rassegna curata da L'Isola che non c'era e giunta alla sua 10ª edizione. Un'edizione complicata per i motivi che tutti conosciamo legati al lockdown, che da febbraio a metà giugno aveva bloccato gli eventi in tutta Italia. Con grande determinazione il Comune di Parabiago ha voluto far ripartire le iniziative trasformando un campo sportivo (il Nino Rancilio in fraz. Villastanza) in una location che per due mesi, fino a fine agosto, diventerà uno dei luoghi deputati ai live.

SABATO 25 LUGLIO - ore 21.15

MASSIMO PRIVIERO

in apertura Giulia Mei

Ingresso gratuito con prenotazione
(clicca qui per prenotare)

 

Nello specifico, con la rassegna Parabiago d'Autore, si è ri-partiti il 27 giugno con un'icona della musica italiana, MAURIZIO VANDELLI, una serata all'insegna dei più grandi successi dell'Equipe 84 con ampie incursioni nei personaggi chiave che hanno segnato la carriera di Vandelli, a cominciare da Lucio Battisti. Un'incontro di "musica e parole" condotto da Francesco Paracchini, direttore de L'Isola che non c'era, che ha riconfermato - se mai ce ne fosse ancora bisogno - come Maurizio Vandelli sia un artista che ha attraversato oltre cinque decenni di musica italiana e che a cominicare dai primi passi del Piper di Roma per anni ha saputo intercettare e guidare un'esigenza di rinnovamento musicale, diventantone uno dei protagonisti assoluti. Brani come Bang Bang, Tutta mia la città, Io ho in mente te, Casa mia, Auschwitz (scritta da Francesco Guccini), Un angelo blu, senza dimenticare due capolavori che Battisti fece incidere proprio all'Equipe di Vandelli, 29 settembre e Nel cuore, nell'anima. Una serata certamente tra le più riuscite di questi dieci anni di rassegna. È di questi giorni la notizia che stanno riorganizzandosi le date di Vandelli con Shel Shapiro, un tour che doveva partire a marzo 2020... il consiglio è di non perdervi questi nuovi appuntamenti che porteranno in giro per l'Italia.

La seconda data di Parabiago d'Autore è stata quella di sabato 04 luglio, che ha visto salire sul palco SARA JANE CECCARELLI, cantante italo-canadese che con la sua voce e il suo repertorio italiano e internazionale ha incantato il pubblico con i suoi quattro musicisti. Sara Jane è anche la vincitrice della scorsa edizione de L'Artista che non c'era, che gli ha consentito così di accedere al bando Nuovo Imaie che le consentirà di organizzare un tour di otto date in giro per l'Italia. Per la data di Parabiago il set proposto prevedeva Paolo Ceccarelli alle chitarre, Lorenzo 'Pikkio De Angelis' al basso e chitarre, Matteo Dragoni alla batteria e Sara Jane alla voce e al synth. Un concetrato di classe ed eleganza.

E a chiudere la rassegna è chiamato MASSIMO PRIVIERO, che la sera del 25 luglio porterà la sua energia e le sue canzoni in un concerto semi-acustico, dove oltre alla sua chitarra e la sua armonica, Massimo sarà affiancato da Alex Cambise alle chitarre, basso, mandolino elettrico e da Riccardo Maccabruni, fisarmonica e tastiere. Artista di culto del panorama rock italiano, Massimo è tra i più validi esponenti di quella corrente chiamata "rock d'autore", per quella sua capacità di usare testi in italiano su atmosfere d'oltreoceano, mixate da una una carica live che lo rendono unico in Italia.

Ad aprire il concerto di Massimo Priviero ci sarà GIULIA MEI, promettente cantautrice che negli ultimi anni è sempre più protagonista nei premi e nei concorsi legati alla canzone d'autore, come ad esempio la sua finale nelle Targhe del Premio Tenco 2019 o la finale del Premio L'Artista che non c'era 2020 disputata da pochissimi giorni al CPM di Milano.

 

Appuntamento a SABATO 25 LUGLIO
Ingresso gratuito con prenotazione   (clicca qui
)

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento