ultime notizie

Mille anni ancora - 3 settembre a ...

Continua, in direzione ostinata e (giustamente) contraria la voglia di ricordare uno dei padri della nostra storia musicale, Fabrizio De André. Come sempre molti gli artisti e le band che ...

Nona edizione del Premio Valentina Giovagnini. Domenica 16 Luglio ospite Simone Cristicchi.

Cominciamo proprio da lei, da Valentina. Valentina Giovagnini nasce a Pozzo della Chiana il 6 Aprile 1980 e fin da bambina manifesta grande attitudine e passione per l’arte e la musica, che esprimerà attraverso lo studio dapprima della danza e successivamente del canto, del pianoforte e del flauto. Una volta diplomata al Liceo Musicale di Arezzo, si iscrive alla facoltà di lettere con indirizzo musica e spettacolo, e in questi anni cercherà di sviluppare e di far coesistere successivamente nei suoi progetti musicali le peculiarità della cultura musicale medioevale, di cui è fortemente permeata la sua terra d’origine con le sonorità della musica celtica, senza tralasciare una buona dose di modernità rappresentata dalla musica elettronica. Fondamentale in questo percorso sono gli incontri che diventano poi collaborazioni preziose con il suo futuro produttore Davide Pinelli e Vincenzo Incenzo, noto paroliere e scrittore italiano. L’unione di queste sinergie porterà alla pubblicazione del suo primo album Creatura Nuda nel 2002, sintesi armoniosa di stili apparentemente diversi tra loro, che le permetterà di aggiudicarsi con il primo singolo Il passo silenzioso della neve il secondo posto nella Sezione Giovani al Festival di Sanremo dello stesso anno.

Valentina è artista raffinata, che porta avanti un progetto ambizioso ed originale in mezzo a tanta musica omologata (tra i suoi riferimenti Bjork, Sigur Ròs, Radiohead e tra gli italiani Carmen Consoli, Max Gazzè, Mario Venuti, Pacifico) e che avrebbe potuto davvero occupare uno spazio importante nella scena della musica italiana, se un grave incidente stradale non avesse spezzato la sua breve vita nel gennaio del 2009.

Il secondo album L’amore non ha fine, a cui stava lavorando dal 2003, vede la luce solo postumo ed è fortemente voluto dai familiari dell’artista (oltre ai genitori, il fratello Giacomo e la sorella Benedetta, anch’essa cantante) che fondano in sua memoria l’associazione Valentina Giovagnini Onlus, che si propone attraverso l’organizzazione e la promozione di eventi culturali di realizzare progetti in ambito sociale ed opere di beneficenza, proprio come lei avrebbe desiderato. Da qui anche il Premio Valentina Giovagnini,  giunto alla sua nona edizione, manifestazione canora che si svolge a Pozzo della Chiana tutti gli anni dal 2009 e che ha l’obiettivo di promuovere e dare visibilità senza scopo di lucro a tanti talenti emergenti dediti alla musica, grande amore e passione di Valentina.

Terminate la fase delle iscrizioni e successive selezioni, sabato15 e domenica16 Luglio si terranno le due serate finali che, oltre alle esibizioni di tutti i finalisti, porteranno sul palco due ospiti di spicco del panorama musicale italiano. Il 15 Luglio ci sarà Emanuele Dabbono, compositore, arrangiatore, cantautore, produttore e scrittore. Comincia a scrivere nel 2014 per Tiziano Ferro firmando alcuni dei suoi più grandi successi: doppio disco di platino come con Incanto e Il conforto e disco d'oro con Lento/veloce. Domenica 16 Luglio sarà invece il turno di Simone Cristicchi, artista poliedrico che si muove con grande maestria, sensibilità artistica e attenzione sempre rivolta al sociale tra teatro e canzone d’autore.

Ad arricchire le due serate ci sarà inoltre Benedetta Giovagnini con il suo nuovo progetto musicale intitolato La Tanière d'Amèlie, condiviso con Andrea Boldi e Riccardo Lanzi, e Clarissa Vichi vincitrice della passata edizione. A presentare le due serate, per la quarta edizione consecutiva, sarà Omar B., inviato del programma televisivo La Vita in diretta, in onda su RaiUno.

 

Tra oltre duecento candidature provenienti da tutta Italia, sono stati scelti 22 semifinalisti che si esibiranno con un brano inedito. Anche l'Isola che non c'era sarà in giuria. Di seguito i nomi, il titolo della canzone e la provenienza:

1) Veronica Lazzari - Spigoli  (Città di Castello)
2) Valentina Cesetti - L'altalena (Roma)
3) Stefano Colli - Crudele (Pianoro, BO)
4) Ambra Calvani - Silenzio (Roma)
5) Celeste Capuano - Mentre il mondo sta girando (Sesto S. Giovanni, MI)
6) Alice Guerzoni - Che rumore fanno i sogni (San martino, FE)
7) Irene Scarpato - Call center (San Sebastiano al Vesuvio, NA)
8) Lorenzo Cittadini - Il re del tempo (Salgareda,TV)
9) Andrea Verde - Bonsai (Perugia)
10) Pierluigi Aliberti - Non sopporto l'idea (Baronissi, SA)
11) Jolanda Lo Mauro - In ogni angolo di me (Petralia Sottana, PA)
12) Alessandra Regosini - Oltre (Concesio, BS)
13) Sara Borgogni - Semplice (Sesto Fiorentini, FI)
14) Paolo Cecchin - Aprile (Sandrigo, VI)
15) Costantino Vetere - Vite da celebrità (Palestrina, RM)
16) Metrò - Lontano (Pagliare di Sassa, AQ)
17) Celeste Bittoni - Saggezza popolare (Castiglion fiorentino, AR)
18) Niccolò Neri - I supereroi (Lama di San Giustino, PG)
19) Marco Dianda - Oltre il confine (Lucca)
20) Audiosfera - Un istante da vivere (Corciano, PG)
21) Debora Vivona - La distanza di un respiro (Alcamo, TP)
22) Erika Salvetti  - Scusa (Carrara, MS)

L'ingresso all'intera manifestazione è gratuito e tutto il ricavato andrà a sostenere i progetti di solidarietà della Valentina Giovagnini Onlus: grazie alle offerte ricevute per la passata edizione, è stato donato un defibrillatore alle scuole elementari di Pozzo della Chiana.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta da RadioStonata: radio anglocanadese per gli Italiani all'estero seguitissima anche in Italia.

--

Segreteria

Valentina Giovagnini Onlus
Via combarbia, 18 - 52047 Marciano della Chiana
Arezzo
www.valentinagiovagninionlus.it
+39 339 6573629

 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento