ultime notizie

Arte, cultura e sport al SOCIAL ...

Inclusione e cultura insieme per combattere il disagio sociale. Dal 13 al 16 giugno prende il via la prima edizione di un Festival speciale, il Social Tour Guidonia Montecelio. Non ...

Nuovo lavoro per Paolo Tocco, promotore musicale con la Protosound Records e cantautore x vocazione

Eccolo, negli store digitali e in pasto alla critica il nuovo disco del cantautore e producer Paolo Tocco.
Si intitola
Il mio modo di ballare ed è firmato dalla 'Protosound Records', label dell'artista abruzzese e del suo inseparabile socio Giulio Berghella, un binomio lavorativo e discografico che da anni vive da protagonista nella scena indie italiana.
Il suo debutto nel 2009 con il disco
Anime Sotto il Cappello che ricevette importanti riscontri di critica e di pubblico. A distanza di qualche anno e dopo tanta cura rivolta alla produzione/promozione musicale di numerosi artisti (tra questi ricordiamo Zibba, Mirco Menna, I Rio, Massimiliano Larocca, UMMO, Dola J. Chaplin e tanti altri...) oggi Paolo Tocco torna a dar voce alle sue canzoni. Già, perché la passione per la scrittura Paolo non la dimentica e così pian piano ha preso forma il suo disco. Un disco nato per “gioco” come spesso racconta lui stesso nelle interviste, ma che affronta con estrema serietà il tema della produzione discografica regalandoci un lavoro importante e ricco di ispirazione, dove a scendere in campo è l'intera squadra della Protosound. In rete i due video ufficiali dei singoli che hanno accompagnato in questi mesi l'uscita del disco: Aveva Vent'anni, che ha già avuto un buon riscontro radiofonico a livello nazionale e il brano Come le formiche che a meno di una settimana dalla sua uscita ha già superato oltre 5000 visualizzazioni su youTube.

- Un disco che ho voluto regalare a me stesso e alle persone che amo poi. Un segno di un passaggio concreto, semplice ma molto complesso allo stesso tempo. Eccovi il frutto del mio lavoro quotidiano in un ambito professionale spesso lasciato in secondo piano e mal considerato dalla società che ci circonda. Sono sicuro che torneremo un giorno a considerare la musica e tutti i suoi protagonisti come veri lavoratori professionisti, protagonisti di un settore importante come qualsiasi altro. Anche questo è “il mio modo di ballare” - Paolo Tocco

Undici  nuove canzoni, dalle classiche ballate della canzone d'autore (italiana, certo, ma anche con una certa influenza americana) ai Sigur Ross, da Jackson Browne a quel rock dalle leggere tinte progressive anni '80. Un concept dedicato al tema dell'ipocrisia, maschere e finzioni, scuse utili al discorso e quel falso modo di fingersi diversi. Nel disco anche un brano dedicato alla tragedia delle Torri Gemelle che porta appunto il titolo di “11 Settembre”. È in preparazione un tour acustico che partirà a fine marzo che dalle coste abruzzesi lo porterà in giro in tutta Italia.

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento