ultime notizie

Valeria Bissacco e le sue foto ...

Le foto a volte raccontano più di tante parole. Quante volte abbiamo sentito questa frase. Per certi versi una frase “fatta” come si suol dire, ma un fondo di verit ...

PAROLE AL VENTO

Le potremo ascoltare e in-seguire al Cinema Astrolabio di Villasanta dal 9 febbraio al 18 maggio 2018. Torna la rassegna Parole al Vento, ideata da Antonio Ribatti e prodotta da AH-UM e CONTROLUCE con il supporto del Comune di Villasanta e il contributo di Fondazione Cariplo. Dopo l’esordio dello scorso anno, che ha visto alternarsi sul palco Mauro Ermanno Giovanardi, Marco Massa, Francesco Tricarico e David Riondino, la seconda edizione prevede un cast tutto al femminile. A condurre le serate, pensate nella forma di conversazione-concerto, il giornalista e discografico Jonathan Giustini, che solleciterà le protagoniste sul palco a raccontare, tra canzoni e parole, il loro vissuto fatto di musica e parole. Un ciclo di appuntamenti animati da artiste che hanno saputo narrare la realtà e i sentimenti mischiando quotidianità e poesia, facendo del racconto – soprattutto di quello in musica – l’atto creativo per eccellenza.

Si comincia venerdì 9 febbraio con Nadainpiedi: ascolteremo Nada raccontare il suo lungo percorso artistico fatto di musica – ha esordito a soli 15 anni al festival di Sanremo con Ma che freddo fa – ma anche di teatro e letteratura. Ha collaborato con grandissimi artisti italiani, e ha recentemente pubblicato il disco La posa con Ferruccio Spinetti e il compianto Fausto Mesolella, suoi compagni nel progetto Nada Trio. Un’artista con una lunghissima carriera che racconterà al suo pubblico.

Venerdì 9 marzo sarà la volta della Brigantessa Teresa de Sio, una cantautrice indipendente e innovatrice che ama presentarsi come cantante folk, perché «la musica folk è il rock del popolo. Con il folk si impara a rispettare gli uomini e le donne del nostro mondo, a riconoscerne il passato e grazie a quello guardare al futuro».

Il 6 aprile invece salirà sul palco Cristina Donà, raffinata cantautrice rock che nel 2017 ha festeggiato i 20 anni di carriera con una riedizione del suo primo lavoro, Tregua. Canzoni che certamente non sono invecchiate e anzi risuonano nella nuova veste che Cristina ha deciso di dar loro, con la sua cifra stilistica che resta una delle più originali sulla scena italiana. Vent’anni di Tregua è stato anche un fortunato tour che ha recentemente portato la cantautrice in giro per tutta Italia.

Chiude la rassegna, venerdì 18 maggio, Patrizia Laquidara, con la serata Funambola e altre storie. Siciliana di nascita e veneta d’adozione, Patrizia Laquidara è una tra le figure più inafferrabili, poliedriche e brillanti della nuova musica d’autore. Un’altra artista a 360 gradi, che ha intessuto la carriera musicale con quella di attrice e scrittrice,  e che ha suonato in diverse parti del mondo. Con il suo Il canto dell’Anguana ha ricevuto la Targa Tenco come miglior album in dialetto nel 2011.

Che queste Parole al Vento possano posarsi e portare Grazia ai nostri giorni!

 

PAROLE AL VENTO - SECONDA EDIZIONE

DOVE: Cineteatro Astrolabio, via G. Mameli 8, 20852 Villasanta (MB).

INFO E PRENOTAZIONI: tel. 0362.325341; mail: info@controluce.com

INIZIO CONCERTI: ore 21.30.

INGRESSO: intero 13 euro; ridotto 11 euro (residenti, studenti, over 65, titolari dell’AH-UM Card, gratuita all’indirizzo: http:::///.ah-um.it:profles-add:).

ABBONAMENTI: due concerti 18 euro, 4 concerti 32 euro.

DIREZIONE ARTISTICA: Antonio Ribatti

ON LINE: ///.ah-um.it 

 

 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento