ultime notizie

Un’altra Italia, nuovo singolo di ...

L’artista è colui che riesce a esprimere attraverso la sua opera pensieri, emozioni, sentimenti che appartengono a tutti e in cui ognuno può riconoscersi. Una volta c’erano gli intellettuali ...

Red Canzian, 15 giugno: La musica non si ferma

LA MUSICA NON SI FERMA

Red Canzian riaccende la musica dal vivo con un concerto speciale Lunedì 15 giugno 2020 in Piazza dei Signori a Treviso, alle ore 19.00.

L’evento, nell’ambito dell’iniziativa “Il Teatro Riparte”, è organizzato dal Teatro Stabile del Veneto e dalla Città di Treviso.

Questo il link per prenotare un posto al concerto:
www.teatrostabileveneto.it

Mentre le grandi agenzie della musica dal vivo annunciano il rinvio di moltissime tournée italiane che saranno completamente riprogrammate la prossima estate, lasciando a bocca asciutta il pubblico fino al 2021, alcuni artisti decidono invece con coraggio di ripartire per dare un segnale forte anche in favore dei lavoratori del settore fortemente penalizzati dalla chiusura forzata.

Per il prossimo 15 giugno, giorno in cui per decreto riaprono i teatri dopo tre mesi di sipari chiusi, il Teatro Stabile del Veneto ha organizzato, in contemporanea nelle città di Treviso, Padova e Venezia, tre eventi all’aperto con pubblico che naturalmente si svolgeranno nel rispetto delle normative previste dal Dpcm del 17 maggio.

Il primo evento di musica dal vivo di questa strana estate 2020 sarà quindi quello che avrà come protagonista Red Canzian nella piazza principale di Treviso e sarà un abbraccio ideale tra il musicista e il suo pubblico, proprio nella sua città. L’artista di grande sensibilità, nonché storico bassista dei Pooh, prendendo spunto dal titolo di uno dei maggiori successi del gruppo, sottolinea in questo modo che nulla, nemmeno una pandemia, riuscirà davvero a fermare la musica dal vivo. La musica, attraverso la radio, la televisione, i dischi, il web, è stata di grande conforto per tutti” afferma Canzian “ma ora è tempo che ritrovi la sua dimensione più vera, quella dal vivo, con la partecipazione di tutta l’umanità e la condivisione che ruota attorno a un concerto. E non uso queste parole casualmente: i miei concerti non esisterebbero se non ne condividessi la realizzazione con altri preziosissimi esseri umani, i lavoratori dello spettacolo che spesso restano invisibili, dietro le quinte, e che quando la ‘macchina della musica’ si è fermata sono stati i primi a soffrirne le conseguenze. Voglio ritornare sul palco per riaccendere in loro la speranza e restituire valore e dignità alla loro professionalità”.

Per assistere allo spettacolo (gratuito) è obbligatoria la prenotazione online.  Il pubblico sarà limitato, seduto e distanziato nel rispetto di tutte le norme per la prevenzione dei contagi.

Il concerto di Red Canzian a Treviso, come abbiamo detto, si svolgerà nell’ambito dell’iniziativa “Il teatro riparte” che inaugurerà la ripresa delle attività di spettacolo, teatrali e musicali in Veneto, insieme agli spettacoli che si terranno in simultanea a Venezia con il duo cabarettistico Carlo & Giorgio e a Padova con l’attore Fabio Sartor e il primo violoncello dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

A questo link sarà possibile prenotare il proprio posto al concerto:
www.teatrostabileveneto.it

Testo e foto di Valeria Bissacco 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento