ultime notizie

Tyrant Live@"La Beata Quartina Dell ...

Tornano finalmente "on stage" i milanesi Tyrant, qualche tempo dopo la pubblicazione del loro album "Blues, Booze And Nothing to Loose" che ha infine coronato la loro pluridecennale attività musicale ...

Torna ChitArsNova: sabato 29 Aprile il primo concerto

Il 29 Aprile 2017 torna ChitArsNova, rassegna dedicata alla chitarra classica che, in linea di continuità con le edizioni precedenti,  si propone di mettere in evidenza giovani talenti seppur già con un'intensa attività concertistica alle spalle, garantendo un alto tasso di qualità artistica e tecnica. La cornice è sempre la stessa, ovvero il Centro di Cultura di Villa Brivio che è da qualche anno diventato il fulcro di molte delle attività culturali sostenute dall'Amministrazione di Nova Milanese, che con tenacia porta instancabilmente avanti iniziative di  grande spessore.

La manifestazione, ormai ben consolidata nel territorio, si articola in quattro appuntamenti: tre concerti in formazione solistica e ad inframezzare un duo tutto al femminile. I programmi come sempre spaziano dal repertorio originale a trascrizioni di vario genere e dimostrano come il mondo musicale legato alla chitarra classica sia estremamente ricco e pieno di fascino.

Il protagonista del primo concerto serale del 29 Aprile sarà Leonardo De Marchi, la cui attività artistica e di ricerca comprende diversi ambiti: da un lato, il repertorio tradizionale per chitarra, con particolare attenzione per il primo Ottocento; dall’altro, la diffusione della musica contemporanea e l’espansione della letteratura per e con chitarra. Attualmente, in particolare, si sta dedicando alla riscoperta della chitarra a dieci corde, proponendo il repertorio di ricerca che, nella seconda metà del secolo scorso, ne aveva fatto apprezzare le inedite possibilità sonore e spingendo i compositori di oggi ad arricchirne la letteratura.

Il 6 Maggio nel tardo pomeriggio sarà la volta del Duo Fantasque, composto da Alessandra Luisi e Giusi Marangi, che nel 2007 hanno dato vita al loro sodalizio musicale, approfondendo e ampliando la conoscenza del repertorio di musica da camera per due chitarre. Da allora hanno ottenuto importanti riconoscimenti e sono ospiti in diversi Festival Internazionali chitarristici e manifestazioni musicali.

Simone Rinaldo, che già nella prima edizione di ChitArs si era esibito e distinto in duo con Federica Canta, il 13 Maggio alle 20.30 eseguirà un programma questa volta da solista. Proprio recentemente si è classificato primo al XXIII Concorso Giulio Rospigliosi e, parallelamente ai numerosi recital per importanti festival chitarristici, è attivo anche come docente presso Scuole Civiche, Accademie e Associazioni.

La rassegna si chiude il 20 Maggio alle 17 con l'ultimo concerto in programma con la ventunenne Martina Barlotta, chitarrista toscana, che nonostante la sua giovane età ha già collezionato numerosi premi nei concorsi più prestigiosi e può vantare una notevole esperienza sia in termini di studio che attività concertistiche. Si esibisce regolarmente in formazioni di musica da camera, con chitarra, flauto, violino, violoncello e suona stabilmente nell’ensemble “Supernova – otto talenti e un direttore” diretta dal Maetro Arturo Tallini, che riunisce gli otto migliori giovani talenti della chitarra.

Andres Segovia ha detto che la chitarra è una piccola orchestra. Ogni corda è un colore differente, una voce differente” e allora lasciamoci incantare da tutta la bellezza che questi ragazzi sapranno regalarci con la loro musica. Perché "la musica è una cura se sappiamo ascoltarne il messaggio. Può soddisfare le nostre esigenze più profonde" (da La musica fa crescere i pomodori di B. Vessicchio).

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito e non c'è bisogno di prenotazione.





 
 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento