ultime notizie

TENER-A-MENTE, Festival del Vittoriale 2022: dal ...

  Martedì 7 Giugno, nella deliziosa cornice di Palazzo Broletto a Brescia, si è svolta la conferenza stampa di presentazione di ‘TENER-A-MENTE, il Festival del Vittoriale’ che si terrà dal 25 giugno ...

Torrita Blues Festival - 24 anni di grande musica in Italia

TORRITA BLUES FESTIVAL

XXIV EDIZIONE

21-23 GIUGNO 2012

Prendi una splendida città medioevale nel cuore della toscana incastonata tra le colline senesi (Torrita di Siena) e una piccola rassegna musicale che, pian piano, dopo ventiquattro anni diventa un appuntamento imperdibile ed avrai la quadratura del cerchio: Torrita Blues Festival. In questi lunghi anni (e 24 sono davvero tanti…) impossibile ricordare tutti gli artisti che sono passati da questo festival, ma qualche nome proviamo a farlo: Peter Green, Taj Mahal, John Mayall, Robben Ford, Roy Rogers, Bettye Lavette, Popa Chubby, Canned Heat, Rick Estrin, Alvin Youngblood Hart, Eric Sardinas, Jimy Dawkins, Sam Myers, Luther Allison, Charlie Musselwhite, James Cotton, Magic Slim, Shemekia Copeland, Tom Principato, Michael, Coleman, Carey Bell.

Ma venendo all’edizione 2012 (dal 21 al 23 giugno), qualche dato può aiutarci a capirne l’importanza, come il numero dei gruppi presenti per esempio, 26 in tre giorni, come è significativo rimarcare la qualità artistica che anche questa volta si è riusciti a mettere insieme per offrire un evento di richiamo non solo nazionale. Leggiamo il calendario degli appuntamenti.

 

Il programma del festival:

Giovedi 21 giugno:

Il Torrita Blues 2012 inizia ufficialmente giovedì 21 giugno con la cena Blues in piazza (riproposta dopo il grande successo dello scorso anno, inizio ore 20:30) e la serata dedicata al Blues Made in Italy, dove si esibiranno 4 dei 6 vincitori di Effetto Blues 2012, il Blues contest svoltosi fra aprile e maggio al Timory Pub di Bettolle su 18 band in gara. Shark G. Naffis (Stock Fish Combo, qui nella foto) – Matteo Sansonetto & Blues Revue – Backdoor Blues Band - Soul Stirring Sound.

(Ingresso gratuito, cena 12 Euro su prenotazione sito www.torritablues.it)

 

Venerdi 22 giugno:

La vedette del Torrita Blues 2012 è senza dubbio Joe Louis Walker che torna in Italia dopo alcuni anni di assenza. Un grandissimo nome che non avrebbe bisogno di presentazioni per gli appassionati; vincitore di numerosissimi Grammy Awards oltre che produttore discografico, (Living Proof di Buddy Guy, vincitore di un Grammy come miglior disco blues 2011) JLW ha suonato e condiviso il palco con tutti i più grandi del Blues fin dagli anni 60: da Lightin’ Hopkins a Jimi Hendrix a Freddy King da Eric Clapton a Buddy Guy.  Joe Louis Walker sarà a Torrita Blues venerdì 22 giugno con Todd Sharpville all'armonica, considerato come una delle nuove realtà del blues moderno.

Sempre il 22 è in scena un altro talento del British Blues degli anni 60/70, Dave Peaboy, chitarrista inglese che vanta collaborazioni con Charlie Musselwhite, Bob Hall, pianista dei Fleetwood Mac e Peter Green. Dave sarà accompagnato da Colin Earl (pianista dei Mungo Jerry) con Fabrizio Poggi all'armonica, un’autentica stella del blues italiano per stile e cultura.

La serata di venerdì sarà aperta alle 21,30 da Lorena Joy & Zio Bros, una delle 6 band vincitrici di Effetto Blues. Sempre venerdì, ma con inizio alle ore 16.30 e fino alle 20 ai giardini pubblici, nell’ambito dei mercatini blues si terrà  la 2 edizione di Blues in the Garden, sessione pomeridiana del Torrita Blues con le altre band semifinaliste di Effetto Blues.

Ingresso gratuito

 

Sabato 23 giugno

La giornata di sabato 23 inizia nel pomeriggio dalle 16.30 con i mercatini blues e “Blues in the Garden” con altre band di Effetto Blues fino alle 20. Giardini Pubblici (ingresso gratuito)

La serata verrà aperta alle 21,30 da Danny Bronzini, un’altra delle 6 band vincitrici di Effetto Blues.

A seguire, per la prima volta in Italia in esclusiva per il Torrita Blues, una leggenda vivente, Mac Arnold (nella foto), lo storico bassista di Muddy Waters, John Lee Hooker, Otis Span, James Brown, e molti altri bluesmen del secolo scorso; sarà accompagnato dalla band canadese Plate Full O’ Blues con un altro grande armonicista, Paul Reddick.

Saranno infine The Cyborgs che avranno l’onore di chiudere la 24ª edizione del Torrita Blues. Una two men band (chitarra e tastiera/batteria) che sta spopolando in tutti i club e i principali festival italiani, blues e non. Richiestissimi in Europa, hanno aperto i concerti di Jeff Beck e Johnny Winter, propongono un Blues delle origini rivisto in chiave Techno funk futuristica in grado di coinvolgere il pubblico fin dalle prime note, oltre all’impatto scenico (si esibiscono con le maschere da saldatori).

 

Molte sono le iniziative portate avanti dall’associazione in questi anni: il gemellaggio con New Orleans in occasione del Torrita Blues 2006, l’adesione alla “Blues Foundation” di Memphis (USA) della quale fanno parte le più importanti associazioni Blues nel mondo, Effetto Blues, rassegna dedicata alle blues band italiane.

Torrita Blues partecipa aderisce inoltre all'iniziativa Playing For Change, progetto mondiale che ha come obiettivo quello di portare un messaggio di pace attraverso il linguaggio universale della musica e fornire supporto ai giovani in situazioni di disagio sociale.

Infine dal 28 aprile al 9 maggio 2011 una delegazione del Torrita Blues era in America in rappresentanza del Blues italiano alla 32° edizione dei Blues Music Awards tenutasi a Memphis il 5 maggio alla presenza dei maggiori esponenti mondiali del genere.

Da ricordare inoltre il sito web www.torritablues.it che con il suo prezioso archivio storico mette a disposizione migliaia di foto e molti filmati degli artisti che hanno suonato negli anni passati, e che vanta oltre 1.500.000 di contatti ogni anno. Il sito web insieme al gruppo“Torrita Blues” su Facebook (https://www.facebook.com/groups/63173489008/?ref=ts) , il canale video su Youtube e la presenza su Twitter sono senza dubbio le finestre più importanti dell’Associazione Culturale Torrita Blues (Tel. 0577 687572) come punto di connessione per tutta la comunità web.

TORRITA BLUES FESTIVAL  -  XXIV EDIZIONE

21-23 GIUGNO 2012

Torrita di Siena (Siena) - Piazza Matteotti

Ingresso gratuito (giovedì 21 con inizio alle 20,30)

15 Euro (venerdì 22 e sabato 23 con inizio alle 21.30)

------------------------------------------------------------

Ufficio stampa:  Il Popolo del Blues

pressilpopolodelblues@yahoo.it

 

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento