ultime notizie

I Perturbazione raccontano l’uscita di ...

La data di pubblicazione dell’ottavo disco in studio dei Perturbazione, fissata in origine per il 20 marzo, a causa del Covid-19 e dei conseguenti problemi di distribuzione, è slittata di ...

  • Pacifico - Dove (ri)comincia tutto

    di: Paolo D'Alessandro

    Parliamo subito dell’album “Dentro ogni casa”. Mi sembra che tu abbia voluto ribaltare le premesse di “Dolci frutti tropicali”, che hai composto in “isolamento”, per riavvicinarti alle persone e alle loro storie. Anche la tracklist sembra organizzata per fluire naturalmente da un brano all’altro, come se il tuo ...

    Leggi tutto »

  • “Fotosensibile” è un album molto delicato, pieno di ritmo ma anche onirico, sognante, morbido. Come nasce l’idea di questo lavoro e come hai assemblato le canzoni?L’idea nasce con l’intenzione di “sdoganare” la mia visione della canzone d’autore verso i confini della musica pop unito all ... Leggi tutto »

  • Partiamo dal concepimento di “Ottavio”: siete partiti con l’idea di realizzare un concept o il progetto si è concretizzato durante la fase di scrittura?Il concept è un’idea anzianissima ed essendo noi dei cantastorie ci avevamo, infatti, già provato. Ho sempre desiderato costruire una storia lunga, una sorta ... Leggi tutto »

  • Questo è il primo disco che presenti con una ballata. Alla mia età sembra voler suggerire la direzione di tutto il lavoro, in cui effettivamente ci sono parecchie ballads. E’ stata una scelta precisa immagino.Io sono al servizio delle canzoni, comandano loro. Quando ho scritto Alla mia età ho ... Leggi tutto »

  • Nei concerti parli spesso, prima di cantare Genova Blues, del tuo amico-mito Fabrizio De André. Come è nata la vostra amicizia?Ci siamo conosciuti a Milano da emigranti da cento chilometri; noi genovesi ci sentiamo emigranti a Milano, perché fatto il Turchino si apre un altro mondo. I genovesi pensano ... Leggi tutto »

  • Hai iniziato la tua carriera occupandoti di colonne sonore cinematografiche; in che modo questa esperienza così complessa ha formato il tuo approccio musicale?Il mio metodo è scrivere sul ricordo emotivo delle immagini, dopo aver visto molte volte il film, e solo dopo provare ad appoggiare la musica sulla pellicola ... Leggi tutto »

  • Qual è l’idea di base di “Chi non la pensa come noi” e perché hai sentito la necessità di realizzarlo?Non avvertivo la necessità di fare un disco. Sentivo la voglia di unire musica e parola, e Brassens, sotto questo punto di vista, è un riferimento assoluto. Questa non ... Leggi tutto »

  • Ci puoi parlare delle ispirazioni alla base di “Indossai”, che conduce dritto alla Mitteleuropa? E poi come mai questo interesse per il passato? “Indossai” è un disco con cui ho cercato di mettere a fuoco molte mie passioni e influenze, non solo musicali. L’ho vissuto come un’occasione per ... Leggi tutto »

  • Sono passati tre anni da “Essere romantico”, come mai così tanto tempo? Cosa avete fatto in questo periodo?Questo periodo “non discografico” è servito in primis alla realizzazione dei nostri studi. Abbiamo sognato per anni una “creative factory”, uno spazio dove poter curare la nostra attività a trecentosessanta gradi e ... Leggi tutto »

  • Innanzitutto che cosa significa essere «Fuori dal Paradiso» in questi anni «lacerati»? Non è che un verso «Fuori dal paradiso sono caduto in terra», che dà il titolo alla canzone cui appartiene e al cd. Ma tu dici bene, sono anni lacerati, noi lo siamo, la nostra società e l ... Leggi tutto »