ultime notizie

Un’altra Italia, nuovo singolo di ...

L’artista è colui che riesce a esprimere attraverso la sua opera pensieri, emozioni, sentimenti che appartengono a tutti e in cui ognuno può riconoscersi. Una volta c’erano gli intellettuali ...

  • Ettore Giuradei - Perdizione cantautorale

    di: Roberto Paviglianiti

    La biografia sul tuo sito ufficiale inizia con la definizione di “cantautore atipico”. Cosa vuol dire? Penso che sia proprio il fondo della nostra ricerca, che è poi il tentare di staccarsi dalla classica etichetta di cantautore, spingendo il nostro lavoro verso una musica, tra virgolette, più viscerale, un po’ pi ...

    Leggi tutto »

  •     A chi è riferito il titolo del vostro album d’esordio?   È un titolo che inizialmente non mi ispirava molta fiducia; detto velocemente sembra “Hai caduto in bicicletta”! Pensavo che avrebbe generato negli ascoltatori una sorta di gentile ilarità, trattenuta per non scaturire in una grassa risata. Però, rileggendo i testi, si ... Leggi tutto »

  •   Con “Una cura per il freddo” siamo al terzo album, è già ora di un bilancio? Il bilancio è tutti i giorni, ma con me stesso. Poi quello vero lo lascio comunque a quando me ne starò sdraiato il minuto prima dell’ultimo respiro, con l’ultima sigaretta tra le dita e ... Leggi tutto »

  • Qual è stato il percorso che ti ha portato a realizzare il tuo album di esordio? L'intravedere uno spiraglio di luce nuova sulla canzone d'autore, e da lì finalmente uscire con un lavoro pieno di sonorità da me amate negli anni.   Parliamo del titolo: Pubblico e privato. Quali ... Leggi tutto »

  • Sul comunicato stampa di Anime sotto il cappello è scritto che questo lavoro rappresenta una «scommessa contro la plastica musicale che si impone al mercato». A qualche mese dalla pubblicazione, com’è il risultato parziale? Forse qualche mese non è abbastanza per veder arrivare dei risultati. Già la pubblicazione, in ... Leggi tutto »

  • Quanto andate fieri di un album come Articolo Uno? Più che fieri ci sentiamo onesti come uomini e come musicisti, perché in un periodo dove tutto sembra così vuoto, parlare di lavoro e dell'umanità che lo circonda, è un atto artisticamente coraggioso.Al di là dei testi, le canzoni ... Leggi tutto »

  • Fra due Isole è una sorta di “best of” registrato dal vivo. Prima del concerto avevi già in mente di farne un disco? Sì, anche se l’idea non è nata molto in anticipo, ma un paio di settimane prima della registrazione. Ho pensato che documentare questo spettacolo, e nello ... Leggi tutto »

  •     Perché un album che s’intitola “Parole d’amore”? Perché è indiscutibile che l’amore è, e rimane, la meravigliosa certezza che la vita non basta. L’amore ci rende uguali e liberi, ed è quella immensa necessità interiore che riesce a manifestarsi anche dentro il più breve degli sguardi ... Leggi tutto »

  •     Cosa ha in più “Carboniferous” rispetto agli album precedenti? “Carboniferous” è la summa di dieci anni di lavoro, la materializzazione di un’idea di suono che agli inizi non era ben chiara, ma che si è definita via via attraverso un duro e incessante lavoro live e una conoscenza dei ... Leggi tutto »

  •     Perché la necessità di un album come “Musa”, dedicato al mondo femminile? Non c’è una vera necessità. È ciò che si è evidenziato da solo in questi anni in cui ho scritto, messo da parte, riletto e in cui ho suonato molto e dedicato molto della mia vita ai ... Leggi tutto »