ultime notizie

Domenica è il nuovo singolo di ...

  La data scelta per l’uscita di questo nuovo singolo non è una data a caso. Infatti, scegliere il 1° maggio non può che rafforzare il messaggio che il brano Domenica ...

  • Giorgio Canali & Rossofuoco - L’immortale incazzato

    di: Roberto Paviglianiti

    Come è nato “Nostra signora della dinamite” e quali sono i significati che racchiude?I significati sono quelli di stupidissime canzoni rock che parlano di me e di quello che mi circonda. Non c’è un motivo preciso per il quale si fa un disco; un album si fa perché ...

    Leggi tutto »

  • Perché hai fatto un disco sull’astrologia?Perché credo assolutamente nell’astrologia. È una verità, una scienza perfetta, che chiaramente bisogna conoscere. Io la conosco molto superficialmente, però, dall’alto della mia esperienza, ho capito che l’astrologia è perfetta. Allora ho scritto, in un modo indubbiamente superficiale, delle considerazioni ... Leggi tutto »

  • “Non un passo indietro”: da cosa?Marco Pantosti: Dalla desistenza, dalla resa, dalla voglia di dar fine alla fatica, alla convenzione. È un titolo molto autobiografico, ispirato dalle trame esistenziali che il progetto deve sostenere per arrivare a compiersi fra le nostre braccia. È il grido che ci esorta a ... Leggi tutto »

  • “Donna Ginevra” sembra il naturale continuo di “Stazioni Lunari”. Perché hai voluto mantenerti sulla stessa linea espressiva?Questo nuovo lavoro è sicuramente da considerarsi un secondo tempo, una continuazione. Anche perchè il primo disco – nel senso che è il primo da interprete e non da cantautrice – l’ho affrontato calandomi ... Leggi tutto »

  • Parlami del vuoto che c’è stato in questi dieci anni da “Dolci spose mancate d’un soffio” a “Luca Ghielmetti”.Un vuoto non voluto, ma spontaneo e necessario, perché nessuno mi ha mai puntato una pistola obbligandomi a fare un album. Io ho sempre avuto un rispetto e un ... Leggi tutto »

  • Come possiamo collocare “Notturni” nel quadro generale della tua carriera?Ogni volta che faccio un lavoro, sinceramente, l’ultima cosa di cui mi preoccupo è dove collocarlo. È dopo gli altri e prima del prossimo, e questa non vuol essere una battuta. Diciamo che c’è una continuità nel mio ... Leggi tutto »

  • Pensi che “I segreti del corallo” sia il tuo album più completo ed equilibrato?Più completo ed equilibrato non lo so. Forse è una domanda a cui non so rispondere, però è sicuramente l’album più rappresentativo, perché rivela al cento per cento quelle che sono le mie due anime ... Leggi tutto »

  • Qual è l’idea di base di “Chi non la pensa come noi” e perché hai sentito la necessità di realizzarlo?Non avvertivo la necessità di fare un disco. Sentivo la voglia di unire musica e parola, e Brassens, sotto questo punto di vista, è un riferimento assoluto. Questa non ... Leggi tutto »

  • “Violenza 124” è la tua prima esperienza nel ruolo di produttore. Un progetto che si distanzia notevolmente dai tuoi precedenti lavori e che non ha le caratteristiche di un disco fatto da Niccolò Fabi. Perché un’avventura così diversa?È un disco fatto da un amante della musica in genere ... Leggi tutto »