ultime notizie

Tyrant Live@"La Beata Quartina Dell ...

Tornano finalmente "on stage" i milanesi Tyrant, qualche tempo dopo la pubblicazione del loro album "Blues, Booze And Nothing to Loose" che ha infine coronato la loro pluridecennale attività musicale ...

  • La magnifica illusione. Giorgio Gaber e gli anni '70

    di: Alberto Bazzurro

    “E sarà ancora bello – cantava Enzo Jannacci nel 1989 – quando tace il water / quando vince il Milan / quando parla Gaber”. Ora ogni tanto il water, per buona sorte, tace ancora, il Milan vince sempre più di rado, e Gaber, no, lui tace ormai da tredici anni abbondanti. Per fortuna c ...

    Leggi tutto »

  • Cantante decisamente trasversale nonché docente di conservatorio, svizzera di nascita (Zurigo, 1969) ma romana d’adozione, Sabina Meyer vanta una laurea con lode (1994) al DAMS di Bologna con una tesi oggi ripresa in questo volume, la cui trattazione – in linea con l’assunto di partenza - si avverte da subito ... Leggi tutto »

  • Già la copertina doveva metterci in guardia. Un Calvino disegnato con dubbio gusto, con tratto tipico dei caricaturisti nelle vie di maggior flusso. Ma, appunto, de gustibus, sicché quello che ci interessava, e ci ha sollecitato la nostra dopamina, è stato il titolo (Italo Calvino e gli anni delle canzoni), il ... Leggi tutto »

  • Se c'è stato in Italia un cantautore fuori da qualsiasi schema e da qualsiasi “scuola”, quello è senza dubbio Ivan Graziani. Di lui ci parla con assoluta competenza Paolo Talanca in questo interessante libro, edito da Edizioni Crac (Falconara Marittima), che pone l'accento proprio sulla capacità che ha avuto Ivan ... Leggi tutto »

  • È uscito sul finire dello scorso anno Un ombrello d’eternità: la poesia cantata in musica di Massimo Bubola, a cura di Maurizio Telli, un nuovo volume (Marco Serra Tarantola Editore) su Massimo Bubola, ormai non più solo cantautore ma intellettuale con una spiccata propensione alla dimensione letteraria e musicale. È il ... Leggi tutto »

  • Antefatto: Enrico Deregibus – che ha da poco pubblicato il suo nuovo libro– è al volante della sua macchina. Il telefonino squilla. Deregibus si accosta. Guarda il numero. Numero sconosciuto. Nessuno che sia nella sua rubrica, quantomeno. “Pronto, Enrico Deregibus?”. “Sì, sono io. Con chi parlo?”. “Sono Francesco De Gregori”. Deregibus ha ... Leggi tutto »

  • Due mostri sacri della canzone italiana. Due tra i più preparati giornalisti e critici musicali. Da una parte Gianni Morandi e Claudio Baglioni. Dall’altra Francesco Paracchini e Paolo Jachia. Che poi, detta così, sembra quasi una sfida (calcistica? Vista la foto di copertina che vede i due “capitani coraggiosi ... Leggi tutto »

  • Nel 2014 Stefano Orlando Puracchio aveva realizzato un lavoro molto interessante, Rock Progressivo, una guida, in cui definiva in maniera precisa e puntuale l’ambito generale all’interno del quale si poteva parlare di musica “progressiva”, ma soprattutto aveva in un certo senso “sdoganato” il fatto che questo genere potesse ... Leggi tutto »

  • Viviamo in un contesto in cui la musica, la conoscenza e i rapporti umani sono diventati sfilacciati e immateriali (”modernità liquida”, l'ha definita Zygmund Bauman), raccontare la storia del disco sembra un'operazione che vuol celebrare qualcosa di finito, di concluso di perduto.  Invece grazie a Il disco. Musica ... Leggi tutto »

  • Il tratto nervoso di penna sul foglio bianco. La scrittura grande, rapida ed elegante (sia nel carattere a stampatello che in corsivo) si interrompe di frequente, si cancella, si corregge, traccia segni su parole, e poi riparte. Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable ... Leggi tutto »