ultime notizie

Patrizia Cirulli interpreta Achille Lauro

Patrizia Cirulli, cantautrice milanese, rilegge e reinterpreta C'est la vie di Achille Lauro.   di Paola Piacitelli                                                               VEDI IL VIDEO Il singolo, accompagnato dal videoclip ufficiale, è distribuito dall’etichetta La ...

Elisabetta Cucco

Vinicio Capossela. Rabdomante senza requie

Elisabetta Cucco ci permette, grazie a questo volume edito da Chianura e Casanova edizioni, uno sguardo approfondito sulla vicenda umana, ma soprattutto artistica di Vinicio Capossela, “il rabdomante senza requie”.

Una ricerca, quella di Capossela, davvero senza sosta, se si pensa alla sua grande originalità di modi, di scelte e di utilizzo delle fonti di ispirazione. Si ripercorre così la carriera dagli esordi alla Targa Tenco per la migliore opera prima (nel 1990), da “Che cossè l'amor” nella colonna sonora del debutto cinematografico di Aldo Giovanni e Giacomo "Tre uomini e una gamba", a “Non si muore tutte le mattin”, il suo primo libro.

Le tematiche, l'utilizzo dei suoni e delle parole e le peculiarità di questo artista vengono approfondite dallo sguardo attento di Elisabetta Cucco, che ha un occhio di riguardo per la dimensione live: la performance, e per le influenze artistiche, musicali e letterarie nella produzione di Capossela.

Grande rilievo viene dato alle traduzioni “a orecchio” di alcune tango cancion, e alle tradizioni legate a questo genere di interpretazione, spesso poco fedele al significato originario; altro aspetto approfondito è il rebetico, un genere di canzone popolare nato dalle ferite delle guerre nei primi decenni del Novecento: fonte di ispirazione per le canzoni e per le creature non musicali di Capossela.

Questo monografia è un utile approfondimento, per gli appassionati, e una fonte di conoscenze e curiosità per chi si è da poco avvicinato al percorso di questo particolare cantautore.

Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Artista: Elisabetta Cucco
  • Editore: Auditorium – Casanova e Chianura Edizioni
  • Pagine: 144
  • Anno: 2009