ultime notizie

Nada alla Milano Music Week

di Maria Macchia La paura via da sé e i pensieri brillano: un titolo incoraggiante, di buon auspicio, quasi “motivazionale”, quello dell’ultimo album di Nada. La cantautrice livornese è stata ...

Dal 12 al 15 maggio dieci artisti italiani si esibiranno in Francia in un progetto voluto da Storie di Note

Canzoni&Parole, un festival italiano nel cuore di Parigi

I concerti si possono seguire anche in streaming (vedi tutti i link)

 

La notizia è di quelle che meritano. Di quelle che meritano di essere amplificate il più possibile. Dal 12 al 15 maggio, in Francia, si terrà la prima edizione del ‘Festival Canzoni&Parole’. Parigi è la città che ospiterà questa importante manifestazione, che ha visto il motore pulsante e organizzativo in Storie di Note Francia (costola della storica realtà fondata da Rambaldo degli Azzoni in Italia e che da molti anni opera anche oltralpe), attraverso l’Associazione Culturale ‘Musica Italiana’. Ma il team di lavoro che sta dando vita all’iniziativa è molto più ampio, comprendendo anche Epinoia (per quanto riguarda la parte audiovisiva) e l’Associazione dei Professori di Italiano della Regione Parigina (APIRP).

E proprio quest’ultima è una delle colonne portanti del festival e più in generale di quello che questo festival ha creato in questi mesi di preparazione e che siamo certi lascerà per il futuro. Infatti, l’idea vincente è stata quella di far “dialogare” gli studenti – e il corpo docente – con alcuni artisti italiani, che saranno invitati ad esibirsi a maggio. Per ora ne stanno studiando i testi di alcune canzoni, poi, durante i quattro giorni parigini, gli artisti italiani avranno modo di suonare ma anche di confrontarsi con loro. Un tuffo di meritata gratificazione per i nostri artisti (dieci in totale, a cui ne aggiungiamo un altro, Claudio Lolli, che pur scomparso qualche anno fa è artista di riferimento per gran parte della produzione di Storie di Note e a cui il festival è dedicato) che avranno così modo di raccontare ciò che cantano, partendo da un punto preciso che secondario non è e cioè quel “pubblico” ha già avuto modo di studiare questi testi, di ascoltarli e riascoltarli. Un gruppo formato da oltre una decina di licei e anche qualche scuola media. Insomma, non delle semplici performance in terra straniera, ma molto di più.
Un sforzo organizzativo e culturale - a cui Rambaldo e i suoi collaboratori sta lavorando da anni - con lo scopo di creare un ponte tra Italia e Francia che nella musica, nella cultura, hanno affinità elettive evidenti e che possono, anzi, devono essere messe in relazione e fatte incontrare.
Ed eccoli, in ordine alfabetico, gli artisti scelti per questa prima edizione:

Edoardo De Angelis, Erica Boschiero, Erica Mou, Gigi Marras, Giorgia Zangrossi, Giua, Max Manfredi, Mirco Menna, Paolo Capodacqua e Peppe Voltarelli.

La manifestazione si svolgerà dal 12 al 15 maggio 2022 e oltre a prevedere due serate espressamente dedicate alle esibizioni degli artisti (quella del 13 e quella del 14), sono previste anche presentazioni di libri ed eventi collaterali. Oltre che in presenza – la location è l’Espace Jemmapes, al 116 Quai de Jemmapes, Parigi - tutti gli eventi potranno essere visti e condivisi in streaming attraverso i social. Qui sotto tutti i link utili per prenotarsi.

 

Prevendita on line per i concerti in presenza di Venerdì 13
intero € 20,00    ridotto € 15,00 (studenti, disoccupati, over-65)
Gigi Marras – Giorgia Zangrossi – Paolo Capodacqua - Erica Mou - Edoardo De Angelis
---- LINK ---


 

 

Prevendita on line per i concerti in presenza di Sabato 14
intero € 20,00    ridotto € 15,00 (studenti, disoccupati, over-65)
Mirco Menna – Giua – Max Manfredi – Erica Boschiero – Peppe Voltarelli
--- LINK ---

 

--------------------------------------------------------------------

 

Prevendita diretta streaming per i concerti di Venerdì 13

prezzo unico € 6,00          ---- LINK ----

 

Prevendita diretta streaming per i concerti di Sabato 14

prezzo unico € 6,00    ----  LINK  ----

 

------------------------------------------------

Il Festival sarà inaugurato Giovedì 12 maggio alla Maison de l’Italie, alla presenza di Marco Rovelli, Paolo Capodacqua e la Fondazione Claudio Lolli.

L’ingresso è gratuito ma è consigliabile prenotarsi a questo LINK

 

Per ogni altra informazione:
canzoni-parole@musicaitaliana.fr

www.musicaitaliana.fr

 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento