ultime notizie

Undicesima edizione del Premio Valentina Giovagnini

Pozzo della Chiana, Arezzo 14-15 Settembre 2019 Premio Valentina Giovagnini 2019  Per quanto ci si impegni a scrivere qualcosa a proposito del Premio Valentina Giovagnini, va subito detto che è un ...

Beatrice Velezi esce ora con un suo album dove omaggia Giacomo Puccini

Donna, musicista, maestro d'orchestra: un'eccellenza italiana nel mondo

Sul podio anche nel grande show Ali di Libertà organizzato da Andrea Bocelli a Lajatico questa estate

In un momento storico in cui certe istanze tornano prepotentemente di attualità, il mondo della musica regala storie di cui andare orgogliosi. Il Maestro Beatrice Venezi, infatti, pubblica il suo primo album dandoci la possibilità di conoscerla meglio. Toscana, di 29 anni, il Maestro Venezi è tra le poche donne al mondo a dirigere orchestre a livello internazionale: dall’Italia al Giappone, Bielorussia, Portogallo, Libano e Canada fino all’Argentina.
Professionalità e capacità di essere innovativa, si fondono assieme alla sua femminilità e italianità. In un mondo a fortissima prevalenza maschile, lei è stata inserita nell’elenco dei 100 giovani Under 30 leader del futuro dall’autorevole rivista Forbes.

Il suo primo album “My Journey - Puccini’s Symphonic Works”, inciso con l’Orchestra della Toscana verrà pubblicato il 18 ottobre su etichetta Warner Music Italia. La sua predilezione per Giacomo Puccini (qui in una foto di repertorio), di cui condivide la città di nascita, emerge prepotente già dal titolo del disco, per quanto il Maestro abbia eseguito anche prime assolute di compositori italiani sia in veste di pianista che di direttore d’orchestra e sia riconosciuta interprete di un vasto repertorio dalla musica barocca alla contemporaneaDalle sue parole cogliamo la volontà di portare la musica classica, nell’accezione più ampia del termine, ad un pubblico più vasto, con particolare attenzione al mondo giovanile.
“Vivere circondata dalla musica è un privilegio: per me significa essere costantemente immersa nella bellezza, a ogni livello. E anche se posso sembrare distante, in piedi sul podio del direttore, o se qualche volta lo studio di una cosa così luminosa e complessa può portarmi in luoghi molto difficili da immaginare, la mia vita non è molto diversa dalla vostra. So quello a cui state pensando. “

A ulteriore dimostrazione delle sue grandi capacità artistiche e dell’impegno per la diffusione della cultura musicale nelle giovani generazioni, riceverà il prossimo 3 ottobre alla fondazione Feltrinelli il premio Leonia, che il Marchese Frescobaldi assegna in persona ad una donna che si è distinta particolarmente per l’audacia e la capacità di innovare.
Beatrice Venezi dedica il suo impegno artistico anche a cause umanitarie e all’eradicazione di ogni discriminazione nei confronti delle donne, con azioni concrete attraverso il suo ruolo di Direttore Principale della Nuova Scarlatti di Napoli e dell’Orchestra Sinfonica Milano Classica. Nel luglio scorso ha diretto l’Orchestra dello show 'Andrea Bocelli - Ali di Libertà’ al Teatro del Silenzio (nella foto qui a fianco un momento del concerto) e trasmesso in prima serata, sabato 14 settembre su Rai Uno.
“Nell’opinione comune il direttore d’orchestra è una figura ingessata e cristallizzata – un uomo con un atteggiamento autoritario e lo sguardo accigliato – e il mondo della musica classica tutto, in generale, appare piuttosto brizzolato. Ma la musica classica è ben altro; la sua bellezza deve tornare ad essere patrimonio di tutti, anche dei più giovani”.

(Le foto dell'artista sono tratte dalle sue pagine ufficiali)

https://www.facebook.com/beatricevenezi.conductor/
www.beatricevenezi.com
https://www.instagram.com/beatricevenezi/?hl=en
https://www.youtube.com/channel/UC0-ZAfJ7IOEtSKJUvz9DIHg 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento