ultime notizie

Un docu-film su Fabrizio De André ...

"DEANDRÉ#DEANDRÉ - Storia di un impiegato" di Roberta Lena Un omaggio musicale e personale a Fabrizio De André nel racconto inedito del figlio Cristiano. di Annalisa Belluco   Un film-documentario che ...

A Genova torna il Festival dedicato alla Musica d’Autrice

Giunge alla decima edizione il Lilith Festival

In cartellone Rachele Bastreghi, Mara Redeghieri e Cristina Donà

 

Dopo la forzata sospensione nel 2020 dovuta all’emergenza Covid, torna a Genova il Lilith Festival della Musica d’autrice e lo fa con una edizione - la decima - davvero ricchissima. 

Questi gli eventi principali:

- Mercoledì 23 giugno, Giardini Luzzati: live di Rachele Bastreghi. Componente dei Baustelle, una delle band italiane più seguite e apprezzate. Presenterà il suo primo vero disco da solista, Psychodonna. Prima di lei si esibirà Adèl Tirant, vincitrice del Premio Zonta alla Musica d'Autrice.

- Giovedì 24 giugno, Giardini Luzzati: live di Mara Redeghieri. Frontwoman del gruppo storico degli Ustmamò, autrice di brani come Meravigliosa creatura, scritta a quattro mani con Gianna Nannini, porterà il suo recital-concerto Futura Umanità. L' apertura è affidata alla cantautrice ferrarese Serena Diodati.

- Mercoledì 7 luglio, Giardini Luzzati: live di Cristina Donà: artista di riferimento per molte cantanti e cantautrici in Italia, presenterà in anteprima il nuovo lavoro DeSidera. Accompagnata dal chitarrista e produttore Saverio Lanza, il loro si preannuncia un live tra i più attesi di questa stagione. Aprirà il concerto Federica Losi.

In tutte le serate ai Giardini Luzzati sarà la possibilità di fare aperitivo o cenare con specialità finger food ogni sera differenti. 

Nel cartellone di eventi collaterali per celebrare la decima edizione del Lilith Festival, da segnalare la mostra fotografica “Women At Work – Il Lavoro delle Donne”, in collaborazione con il Centro Antiviolenza Mascherona, visitabile tra il 25 giugno e il 16 luglio a Palazzo Ducale, presso la Sala Liguria. La mostra ospiterà le foto dell’Archivio Storico Leoni, che documentano vari passaggi della condizione femminile, a casa e sul lavoro, tra gli Anni Venti e gli Anni Settanta del secolo scorso, e scatti delle passate edizioni del Lilith Festival.

Il Lilith Festival si chiuderà con due serate presso l’ex caserma Gavoglio, in collaborazione con La Casa Nel Parco e Arcigay Genova: sabato 10 lugliodalle 19 aperitivo nella Casa Nel Parco elive degli Anaïs; domenica 11 lugliodalle 19 aperitivo nella Casa Del Parco,performances audio-visivee a seguiredj set “A.F.P. (All Female Playlist)”.

Come sempre, oltre alla qualità della proposta musicale, istanze del Lilith Festival sono quelle della cultura delle pari opportunità e del contrasto a ogni violenza di genere. Dicono le organizzatrici: "Che le donne nei cartelloni delle rassegne musicali come nei media continuino ad essere scarsamente rappresentate, ci sembra abbastanza ingiustificato, visto che davvero non mancano le proposte e i progetti interessanti e importanti. Siamo comunque liete di presentarne alcuni attraverso il nostro Festival e fare sentire che le donne ce le suonano, eccome”.

Le serate saranno presentate da Manuela D’Auria, Lisa Galantini e Andrea Podestà.

Info, programma completo e prevendite su www.lilithassociazioneculturale.it e sulle pagine Facebook e Instagram di Lilith Festival & Label.


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento