ultime notizie

I Perturbazione raccontano l’uscita di ...

La data di pubblicazione dell’ottavo disco in studio dei Perturbazione, fissata in origine per il 20 marzo, a causa del Covid-19 e dei conseguenti problemi di distribuzione, è slittata di ...

La "Staffetta di Pasquetta" de L'Asino che Vola

Un pomeriggio in streaming su FB per raccogliere fondi destinati allo Spallanzani

Si parte alle 15.00

La fase che stiamo attraversando, a lato della tragedia umana di vite che si spezzano che rimane centrale, sta mettendo a dura prova tutti i settori economici del nostro Paese, e quello dell’arte e della musica dal vivo non fa eccezione. Anzi, è forse uno dei più toccati dalla contingenza nella quale ci troviamo a vivere. Questo però non vuol dire che abbia cessato di esistere e mostrarsi, di esserci e farsi sentire. Fin dal primo giorno la musica ha mostrato il suo volto migliore, quello di una forza attrattiva che avvicina e gli artisti, o molti di essi, hanno trovato strade alternative per esprimersi e tenersi vicino al proprio pubblico; strade che certo non sostituiscono la potenza dell’incontro dal vivo, senza avere neanche l’ambizione di farlo, ma leniscono un po’ la mancanza e accarezzano le nostre solitudini.

Abbracciando questa prospettiva L'Asino che Vola (in fondo una foto di Piero e Igor La Fontana, instancabili e ‘fedeli’ promotori del locale) uno dei principali live club di Roma, ha deciso di lanciare un progetto speciale, con il duplice obiettivo di supportare una raccolta fondi in favore dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma e di ribadire la coesione di una comunità artistica che continua a resistere e a manifestare la sua forza creativa. Nasce così la “Staffetta di Pasquetta – Stiamo insieme per fare del bene”, una diretta streaming veicolata attraverso i canali social del locale, che coinvolgerà, a partire dalle ore 15, un parterre di artisti molto variegato, composto da cantanti, attori, scrittori e pittori. Per tutta la durata dello streaming sarà aperta una raccolta fondi in favore dell'Ospedale Spallanzani, per sostenere la battaglia al virus aiutando concretamente gli operatori sanitari impegnati in prima linea. Durante la diretta, inoltre, sarà attivato anche un “mercatino virtuale”, in cui tutti gli artisti potranno offrire una loro opera da mettere all'asta per contribuire alla raccolta fondi.

La “Staffetta di Pasquetta” de L'Asino che Vola è certamente un'occasione per vivere a pieno il principio “distanti ma uniti”, con l'obiettivo di aiutare una struttura sanitaria fondamentale come lo Spallanzani, riunire con forza la comunità artistica in questo momento di grande difficoltà, e per provare a gettare il cuore e lo sguardo oltre l’ostacolo, per quella che sarà - lo speriamo davvero - una prossima rinascita.

 

https://www.facebook.com/lasino.c.vola/
https://www.lasinochevolaroma.com/
https://www.instagram.com/lasinochevola/?hl=it
info.lasinochevola@gmail.com

 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento