ultime notizie

Ad Arenzano Un mare di stelle ...

Si mette in moto la macchina del Concorso canoro “Un mare di stelle” che si terrà venerdì 21 e sabato 22 luglio 2017 presso l’Arena estiva CINEMA ITALIA di ...

Grande ritorno de Le Orme: ClassicOrme con quintetto d’archi, soprano e tenore

Il nuovo album de Le Orme anticipato dal singolo inedito “Sulle ali di un sogno”.

Alcuni dei loro successi rivisitati in chiave classica. Conferenza stampa di presentazione, SELF, Milano 3 aprile 2017.


Nuovo progetto per una delle più importanti e storiche band italiane del prog, attiva dal 1966, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo.

Della band originale è rimasto solo Michi Dei Rossi, oggi affiancato da Michele Bon e Alessio Trapella, dopo che Toni Pagliuca ha lasciato la band nel 1992 e Aldo Tagliapietra alcuni anni fa.

Ed è proprio Michi Dei Rossi accompagnato da Enrico Vesco, produttore esecutivo con Susanna Merlo, che ci racconta questo nuovo progetto che nasce dal suo grande amore per la musica classica ed operistica, grazie  anche alla moglie che lo ha introdotto all’opera nello splendido Teatro della Fenice.

"ClassicOrme” è un progetto romantico, maturato con ideali di amore e sincerità, al di fuori degli schemi della musica attuale, che spesso propone temi pre-confezionati”, ci dice Michi: un progetto particolare ed unico, che gli frullava in testa già negli anni novanta e che si è trasformato in un album di musica da camera moderna, con le giovani voci del tenore finlandese Eero Lasoria e della soprano italiana Marta Centuroni, entrambi allievi del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, segnalati dallo stesso Direttore del Conservatorio, accompagnati da un quintetto d’archi ( due violini, viola, violoncello e contrabbasso) con flauto traverso, trombone, pianoforte, clavicembalo e con inserti di organo hammond, mellotron, sinth, batteria e percussioni.

Il lavoro, registrato al Tiny Castle Studio di  Mantova, mescola musica classica e melodia italiana, creando un’affascinante combinazione musicale,  con dieci brani tratti dagli album de Le Orme che vanno tra il 1972 e il 2011, tre brani inediti e due estratti da opere di grandi compositori come J. S. Bach (Ciaccona) e Giuseppe Verdi (Va pensiero).

L’album, distribuito da SELF, esce in diversi formati: vinile 33 giri (tiratura limitata 999 copie numerate), vinile 45 giri (499 copie numerate), cd in versione gold (999 copie numerate), cd in versione digipack e un Box speciale contenente tutti i supporti e una t-shirt (tiratura limitata 299 copie numerate).

A conferma anche oggi della grande popolarità della band, le prenotazioni, parecchie anche dall’estero, in anticipo sull’uscita del disco prevista per sabato 8 Aprile, hanno mandato sold-out tutte le diverse versioni, cosa veramente rara visto le attuali vendite dei dischi, per cui si sta già programmando una serie di ristampe.

Poche invece le speranze, come ci confessa Michi Dei Rossi, di vedere sui palchi la band originale al completo, ma sicuramente ci sarà un tour teatrale a partire da ottobre 2017 con l’attuale formazione e l’aggiunta del  quintetto d’archi, il tenore e il soprano, che eseguiranno l’intero disco ClassicOrme,  più una seconda parte in trio dove verrà eseguita Felona e Sorona. 

Il mito continua.

Foto di Giuseppe Verrini

 


Share |

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento