ultime notizie

Il Blues italiano in volo verso ...

Nei giorni scorsi tre eccellenze del Blues italiano sono partite alla volta di Memphis, dove dal 31 gennaio al 4 Febbraio rappresenteranno l’Italia in quello che è uno tra i ...

  • Cato - + Love - Stress

    di: Andrea Romeo

    Lo si potrebbe definire un cantautore, per così dire, “di movimento”, proprio nel senso che, laddove il mondo non lo rappresenta, non gli aggrada o, addirittura, gli è proprio ostile per qualsiasi motivo, Cato semplicemente si sposta, si muove, va a ricercare altrove ciò che non ha trovato nel luogo in ...

    Leggi tutto »

  • di: Andrea Caponeri

    Marco Ongaro ebbe l’unico torto di esordire in tempi sbagliati con album (penso ad Ai e Sono bello dentro) che pagarono pegno agli anni Ottanta, sia in termini di visibilità ridotta presso il grande pubblico (a poco valse la pur meritatissima Targa Tenco per il miglior esordio nel 1987 ...  Leggi tutto »

  • di: Maurizio Galli

    “Townes Van Zandt è il miglior cantautore del mondo; lo direi davanti a Dylan con i miei stivali sul suo tavolino” - Steve Earle Non si può di certo negare che i pavesi Lowlands ci sappiano proprio fare con i tributi: già nel 2012, in occasione del Record Store Day, ce ne ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Per quanto sia un personaggio davvero d’altri tempi, verrebbe da dire: chi non ricorda Giovanni D’Anzi? Ma soprattutto, chi non ricorda le suggestioni di una Milano, anch’essa d’altri tempi e che, anche solo attraverso qualche filmato d’epoca, riesce comunque a rivivere ed a trasmettere ancora ...  Leggi tutto »

  • di: Alessia Pistolini

    Rosso Petrolio, alter ego artistico di Antonio Rossi, è un giovane cantautore romano che negli ultimi mesi ha attratto autorevolmente a sé l’attenzione: finalista in tutti i concorsi a cui si è iscritto - da L'Artista che non c'era a Botteghe d'Autore, dal Premio Fabrizio De Andrè a Musica ...  Leggi tutto »

  • di: Giulia Zichella

    Premessa: ammetto che prima di imbattermi in questo disco non avevo mai sentito parlare di Chavela Vargas. Ascolto il primo brano di Un mondo raro, Non tornerò, e sentendoci dentro un mondo a me perlopiù sconosciuto, lascio il disco in stand by e mi metto a cercare informazioni. Non perch ...  Leggi tutto »

  • di: Ambrosia Jole Silvia Imbornone

    Una barca di carta per navigare. Tra le sponde di una relazione, in primis quella con sé stessi, la propria parte più fragile e i propri difetti, che è difficile accettare e da cui non ci si può separare, tra schizofrenie e difficili equilibri interiori. Il titolo del terzo album di ...  Leggi tutto »

  • di: Nives Viscovo

    "Dimmi pure dove vuoi andare se vuoi ci incontriamo in mezzo al mare o è più comodo se dormi da me" È più comodo se dormi da me è il disco di Diego Esposito, trentenne  nato e cresciuto in Toscana ma di adozione milanese. È un album d’esordio che sembra essere un punto ...  Leggi tutto »

  • di: Francesca Bignami

    “Perdere tutto per tutto trovare” (Alessandro Baricco – Oceano Mare) Conobbi Manuela diversi anni fa in occasione di un evento locale legato alla musica e in poco tempo diventai interlocutrice privilegiata delle sue canzoni. In uno dei nostri primi incontri mi raccontò che aveva imparato a suonare la chitarra a specchio ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Caponeri

    Quasi una vita (e credeteci, non è un modo di dire) è passata dall’ultimo lavoro discografico di Giorgio Laneve, sicché consentiteci un piccolo bignamino ad uso dei giovani virgulti. Laneve colse un piccolo successo nel 1970 con il singolo Amore dove sei, un risultato che poi negli album successivi, snocciolati fino ...  Leggi tutto »

  • di: Maurizio Galli

    The Heart, The Healer & The Holy Groove è l’esordio discografico dei River Blonde (duo romano di "etno-blues e nocche'n'roll", come loro stessi si definiscono, nato nel 2013 grazie all’amore per il blues di Stefano Tavernese e Armando Serafini). Il duo racconta che l’album è “una celebrazione del ...  Leggi tutto »