ultime notizie

Nuovo lavoro per Paolo Tocco, promotore ...

Eccolo, negli store digitali e in pasto alla critica il nuovo disco del cantautore e producer Paolo Tocco. Si intitola Il mio modo di ballare ed è firmato dalla 'Protosound Records ...

  • Claytoride - For his wine and chambers

    di: Andrea Romeo

    Una band dal nome decisamente particolare, sul significato del quale i suoi componenti lasciano assoluta libertà di interpretazione, anzi, si divertono proprio ad affermare: “fate voi…”; un produttore (e chitarrista) originale, avanguardistico, sia per l’approccio che per i suoni ed il metodo di lavoro; un album “live in studio ...

    Leggi tutto »

  • di: Samuele Romano

    Vivavoce è il ventunesimo album registrato in studio di Francesco De Gregori. È stato immesso sul mercato il 10 novembre 2014 in due edizioni: la standard in 2 CD e l’edizione limitata e numerata (1000 copie), un box in 4 vinili, 2 CD e libro. Non è da considerarsi un’antologia a ...  Leggi tutto »

  • di: Alberto Bazzurro

    Alternando l’italiano al dialetto (che non è una parolaccia: sembra sempre che se non parli di “lingua” tu offenda qualcuno, ma è solo la retorica del politically correct), con prevalenza di quest’ultimo, il brindisino Rino Pisani confeziona un album veramente ammirevole, di elegante, calibrato profumo folklorico, con uno strumentario prezioso ...  Leggi tutto »

  • di: Silvio Bernardi

    Riparte dagli anni Ottanta il nuovo album degli A Toys Orchestra. Quegli anni Ottanta che in certi ambienti sono sempre vissuti come uno spauracchio, del tipo: la peggior musica mai prodotta, dimenticando le tante e interessantissime correnti sotterranee che hanno attraversato il decennio. Ad ogni modo, gli anni Ottanta la ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Si può partire dal folk sperimentale e poi dirigersi artisticamente da tutt’altra parte? Certamente sì, ed il percorso musicale di Pieralberto Valli e Franco Naddei può essere considerato un esempio chiaro in questo senso. Il progetto Santo Barbaro prende forma nel lontano 2007, si sviluppa attraverso la produzione di ...  Leggi tutto »

  • di: Michele Manzotti

    Generalmente il panorama blues nazionale vede come band leader cantanti-chitarristi. Per questo salutiamo con piacere il nuovo lavoro di Henry Carpaneto. Genovese, è pianista di livello senza dimenticare il suono dell'organo Hammond. Negli anni ha accumulato una buona esperienza internazionale tanto da aver ricevuto la nomina di Best European Piano ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Per raccontare nei dettagli la vicenda musicale di Alfredo Golino bisognerebbe scrivere un libro e non si sa mai che qualcuno, magari in un prossimo futuro, si prenda la briga di farlo, perché davvero ne varrebbe la pena. Lui, per evitare di imbarcarsi in un’operazione in cui ci sarebbe ...  Leggi tutto »

  • di: Giulia Zichella

    I MasCara nascono a Varese nel 2007 ma si portano dentro la Firenze dei primi anni Ottanta, quella che è stata la capitale in Italia per alcuni anni del rinnovamento musicale e i cui scantinati vicino Ponte Vecchio, sull’onda dei suoni che provenivano dall’Inghilterra, hanno visto nascere Litfiba e ...  Leggi tutto »

  • di: Marco Zanasi

    C’era qualcosa che non mi tornava e continuavo ad ascoltare dall’autoradio queste otto tracce senza venirne a capo…poi finalmente ho capito: ascoltavo i brani in sequenza casuale e non in quella che Il Lorenz, ex chitarrista dei Mad Martigan e attualmente colonna portante del gruppo psichedelico Al ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    All’inizio ci fu l’avventura con i Germinale, band pisana di rock progressivo che, dopo quasi una quindicina d’anni di intensa attività e quattro album all’attivo è stata, al momento, come “congelata”: non è detto che non si rifacciano vivi, quindi, mai dire mai… Detto questo, Marco Masoni, che ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Avrebbe dovuto essere un concept album sulla pausa pranzo, il disco d’esordio della vincitrice del premio Bindi 2014, Cristina Nico. E invece nel corso del tempo, un po’ per volta, Mandibole si è trasformato in qualcos’altro (anche se del progetto originario rimane qua e là qualche mattone). Il fatto ...  Leggi tutto »