ultime notizie

Al via la quinta edizione di ...

L’interessante Book&Blues Festival, giunto alla 5° edizione, si svolgerà anche quest’anno nei locali della Libreria Labirinto di Casale Monferrato (AL) in Via Benvenuto Sangiorgio 4, dal 18 ...

  • Collettivo Decanter - Aria con da capo

    di: Andrea Romeo

    Galeotto fu, in origine, il flamenco o meglio la Bottega musicale del flamenco di Torino: all’incontro fra Marta Caldara e Marco Perona si aggiunge quasi subito l’ingresso di Alessia Galeotti, voce “necessaria” per poter permettere al neonato trio di esprimersi al meglio, ed in modo più compiuto. Ovviamente ...

    Leggi tutto »

  • di: Giulia Zichella

    Aveva stupito molti con il suggestivo brano La croce qualche anno fa sul palco dell’Ariston, poi nel tempo Alessio Bonomo ha intrecciato la sua strada musicale con alcuni dei talenti artistici migliori di questo Paese: da Fausto Mesolella, che gli produce il primo album, a Nada, Fabrizio Bentivoglio e ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Recensire questo splendido nuovo lavoro di Roberta Alloisio è impresa che travalica la semplice analisi del disco. Perché XenaTango è anche – senza nessuna presunzione “intellettualoide”, intendiamoci – un piccolo “saggio” sul rapporto dei genovesi con l’Argentina e con il tango. Un piccolo compendio sulla nostalgia (il “magon”) che prende gli abitanti del ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Quasi una premonizione, verrebbe da pensare, assai più probabilmente un caso, tuttavia. Se ne è andato Lou Reed e, solo qualche mese prima, nella lontana Italia, un sensibile musicista ha intitolato il suo nuovo album esattamente come uno dei brani di maggior successo realizzati dai Velvet Underground. Tuttavia, e non poteva ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Keep calm, ovvero “prenditela calma”, consiglio prezioso, soprattutto in tempi che si possono definire “corsaioli”, dopodichè, però, risulta davvero complicato restare calmi di fronte a una fantasmagoria musicale quale quella che  mettono in piedi i romani Underdog. Secondo album e la fuga in avanti sembra davvero concretizzarsi in modo evidente ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Copertina, nome del gruppo, titoli delle canzoni… certo, ad una prima e distratta occhiata, e sicuramente prima di ascoltare le undici tracce contenute nell’album, sorgono spontanee almeno un paio di domande, alle quali ci permettiamo di rispondere, prima ancora che vengano formulate, con un si e con un no ...  Leggi tutto »

  • di: Ricky Barone

    Ritorna con Piombo, ferro e chitarre la Selvaggi Band, gruppo di neo folk della Val Trompia in provincia di Brescia. Un album che segna la lenta ma inesorabile crescita della band, capace di coniugare impegno sociale e suoni che dal folk si ampliano con leggerezza verso orizzonti decisamente meno limitati ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Apnea: "assenza, sospensione temporanea dell'attività respiratoria". Apnea artistica: "sospensione della cultura, dell'arte, dell'immaginazione". Ma proprio dentro questa apnea nasce un nuovo modo di agire nell'arte, in maniera energica, invasiva e a volte anche violenta nei confronti delle persone e della società cosiddetta allineata. È stato violentemente distrutto ...  Leggi tutto »

  • di: Giulia Zichella

    Come in un ipotetico campo di calcio di periferia. Tre ragazzetti ormai cresciuti decidono, scelgono, di ritrovarsi assieme a giocare. Io porto il pallone, tu il gesso che segniamo le righe a terra, e tu sistema le giacche per fare le porte. Un attimo per guardarsi in viso e intravedere ...  Leggi tutto »

  • di: Francesco Maggisano

    Perché ancora un disco omaggio all’indimenticabile Brassens? Forse per renderlo indelebile agli occhi di ogni generazione presente e futura; forse per non recriminare di aver dimenticato qualcosa; forse perché non ci stanchiamo mai di essere stupiti dalla sua innumerevole e pregevole produzione, potremmo dire sicuramente unica e personalissima. Chi ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    L’amore - ricordava il filosofo Norman Brown – è, già dal nome, “toglimento di morte”. A-mors, appunto, unico sentimento che può dare un Senso al nostro esistere e così contrapporsi al Non Senso della Morte. È solo una delle tante chiavi di lettura, ma davvero questo splendido Così vicini - che segna il ritorno ...  Leggi tutto »