ultime notizie

Giulio Casale: “Inexorable”, nuovo disco in ...

Conferenza stampa di presentazione "Inexorable", 4 dicembre, Circolo Culturale La Corte dei Miracoli – Milano. di Giuseppe Verrini Inesorabile Casale. Ancora, più forte di prima, torna la voglia di raccontare di ...

  • Riccardo Sinigallia - Ciao cuore

    Il disco della settimana

    di: Ernesto Razzano

    Riccardo Sinigallia è un cantautore sincero, le sue canzoni sono vere. Non sono semplicemente la somma di testo e musica. Sono la presenza stessa di un’esistenza che si insinua nel testo e nella musica, dilatando, accelerando e rallentando il battito di una vita che va avanti confrontandosi con tutte le ...

    Leggi tutto »

  • di: Alberto Bazzurro

    Dopo il bellissimo “Correnteza”, di analogo taglio e tenore, ecco un nuovo album che riunisce la voce di Cristina Renzetti, bolognese umbro-abruzzese, il clarinetto di Gabriele Mirabassi, lui tutto umbro (perugino), e la chitarra (rigorosamente acustica, anzi classica) di Roberto Taufic, hondureño di madre palestinese e giramondo italo-brasiliano. Se ...  Leggi tutto »

  • di: Valeria Bissacco

    Veronica Marchi torna con un nuovo lavoro discografico dopo sei anni dal suo precedente album d’inediti. Non sono l’unica è il titolo del disco con cui la cantautrice veronese pone un’altra pietra nel suo personale percorso artistico e lo fa con gentilezza, con garbo ma anche con una ...  Leggi tutto »

  • di: Alberto Bazzurro

    La Banda Osiris, come ben sappiamo, è un quartetto: suonano, cantano, danzano e un sacco di altre cose, spesso molto spassose, e lo fanno tra di loro. Dopo trentotto anni di onorata carriera, tuttavia, i nostri amici hanno deciso di esser banda nel vero senso della parola. E' così è nato Funfara ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Giunti alla seconda tappa, i siciliani Zizzania consegnano al mercato un album più che interessante, per l'ampia raggiera d'influenze che riesce a far ruotare Eclissi. La seconda prova è notoriamente quella con un maggior carico di responsabilità, in quanto si cercano di confermare le buone premesse che di solito ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Non deve essere facile da giovani inseguire il successo discografico. Non deve essere facile raggiungerlo e poi essere di fatto “scaricato” dalla propria stessa casa discografica. Come non deve essere facile reinventarsi una carriera da comico (ottenendo, oltretutto, un grande successo popolare televisivo), ma continuare a coltivare (quasi carbonerescamente) l ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Romeo

    Strane storie quelle che a volte la musica riesce a raccontare: c’è chi sogna, per anni, di partire per terre lontane, esotiche, in cui raccogliere sensazioni e suggestioni per poi trasformarle in musica, oppure per andare quasi ad abbeverarsi presso culture differenti ed ampliare il proprio bagaglio culturale, di cui ...  Leggi tutto »

  • di: Giulia Zichella

    Per quella rabbia che ti entra nelle vene, si mischia alla tua, poi scendono allo stomaco e lì si riconoscono uguali. O per la disillusione acciaccata di chi ne ha attraversate troppe, che si specchia nella tua e messe una sopra l'altra combaciano alla perfezione. O forse per quell ...  Leggi tutto »

  • di: Ernesto Razzano

    Sentieri è proprio la parola giusta per ricostruire certe storie, quelle partigiane in modo particolare. Perché i sentieri sono delle vie abbozzate, che bisogna conoscere a memoria per non perdersi, o fidarsi dell’istinto per seguirne una linea immaginaria che ne collega le parti mancanti, nascoste,  quando la traccia svanisce per ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Basta! Arriva il momento in cui è necessario dire basta. Ed ecco che in mezzo a una nube nera, spunta un raggio di luce a ricordarci che il sole c’è e che, a un certo punto, bisogna guardare oltre il buio imperante. Luigi Libra dice basta attraverso la sua voce, la ...  Leggi tutto »

  • di: Gerardo Pozzi

    Un vortice. Ipnotico, centripeto. Visionario. Un cunicolo scuro, un neon difettoso che va e viene, un susseguirsi di luci metropolitane, che quasi spiazzano,  un viaggio scivoloso verso l’io profondo e la proiezione immediata tra gli spazi temporali del Cosmo. Il mondo di Rodolfo Montuoro è tutto questo. E molto di ...  Leggi tutto »