ultime notizie

Manuel Castro: il 20 ottobre esce ...

  “Il tempo che viviamo è lunghissimo, il tempo che comprendiamo è brevissimo, il tempo è una grande illusione che vorremmo allungare all’infinito ma che per la maggior parte delle volte non sappiamo ...

Artisti Vari

A Cappella Made in Italy

Più di un'ora dedicata alla musica a cappella. Questo album è dedicato a tutti coloro che vogliono conoscere in modo più approfondito un movimento già presente da anni in Italia, ma che solo ultimamente sta trovando uno spazio più vasto. E non è stato solo grazie alla presenza di gruppi vocali nell'arengo televisivo di “X Factor”, ma anche per il grande lavoro di alcuni operatori che si è concretizzato in festival e rassegne (“Solevoci” a Varese, “Vivavoce” a Treviso, “Voceania” a Roma). Non siamo ancora ai livelli quantitativi di paesi come la Germania dove il genere è molto più diffuso, ma qualitativamente possiamo essere soddisfatti. Intanto perché si sta ampliando la voglia di cantare insieme, piuttosto che seguire la strada solista, poi perché possiamo attingere a un repertorio di canzone d'autore bello e adattabile. Se infatti diamo un'occhiata alle scelte delle formazioni troviamo brani di Lucio Battisti, Pino Daniele, Vinicio Capossela, Renato Carosone, Riccardo Cocciante (pur con una traccia in francese), anche se il riferimento della tradizione anglosassone è sempre presente. Per quanto riguarda la tipologia dei gruppi (generalmente misti o interamente maschili) si va da un minimo dai tre elementi dei Ghostfiles (progetto parallelo ai Cluster) ai nove di Blue Penguin e Quattrottave e in molti casi i brani sono tratti da album autoprodotti se non addirittura inediti. Più che un disco da acquistare (e comunque chi è interessato è bene che lo faccia presto perché rischia di diventare un cd raro), uno strumento promozionale per l'intero movimento. Un po' come succede oltreoceano dove la storia dei gruppi a cappella ogni anno produce antologie di grande interesse e valore. Anche perché in molti casi presentano produzione originale dei gruppi e non cover. Questa a nostro parere è la strada per la reale crescita della musica a cappella Made in Italy. Continueremo a seguire il tutto, come già stiamo facendo da qualche settimana, nella nostra rubrica “Cantare la voce”.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Preludio & i gruppi partecipanti
  • Anno: 2008
  • Durata: 76:54
  • Etichetta: Preludio

Elenco delle tracce

01. Everybody wants to be a cat
02. Beatles Medley
03. Brodo di carne
04. Lo Iundolo (remix)
05. Tourdion
06. Les oiseaux qu'on met en cage
07. Io per lei
08. Giudizi universali
09. Mezzo Blues
10. Crystal spring
11. Tu vuò fa' l'americano
12. Che coss'è l'amor
13. The Muppet Show theme (remix)
14. Let's Jive
15. It's only a paper moon
16. Alone again
17. Kumbayah
18. Elijah rock
19. I don't know
20. Changes
21. Il tempo di morire
22. Owner of a lonely heart

Brani migliori

  1. Les oiseaux qu'on met en cage
  2. Io per lei
  3. Owner of a lonely heart

Musicisti

Alti & Bassi: #1 e #2
Blue Penguin
: #3 e #4
L'una e cinque
: #5 e #6
Maybe6ix
: #7 #8
Mezzo sotto
: #9 e #10
Mezzotono
: #11 e #12
Quattrottave
: #13 e #14
Seiottavi
: #15 e #16
Spirituals a cappella sound
: #17 e #18
The Ghostfiles
feat. Esmeralda Grao: #19
The Ghostfiles
feat. Francesca Calliera: #20
Vocalica
: #21 e #22