ultime notizie

I Perturbazione raccontano l’uscita di ...

La data di pubblicazione dell’ottavo disco in studio dei Perturbazione, fissata in origine per il 20 marzo, a causa del Covid-19 e dei conseguenti problemi di distribuzione, è slittata di ...

Paolo Preite

An Eye On the World

Romano d’origine, classe 1985, Paolo Preite pubblica con An Eye On the World il suo secondo album, decisamente dal respiro internazionale. Lo si sente nelle scelte musicali fatte, ma anche nella lunga serie di nomi di prestigio che arricchiscono le registrazioni: i batteristi Kenny Aronoff e Michael Jerome, i pianisti Bob Malone e Ondřej Pivec, Fernando Saunders al basso che aveva prodotto il suo precedente Don’t Stop Dreaming, del 2015.

Paolo inizia subito con il piede giusto con il brano It’s not over yet che ricorda la produzione del Graham Nash solista. Avvincente l’andamento di Wandering e Don’t Stop Dreaming, molto bello il dialogo con il violino in Never Ending War così come il tocco di sax nella conclusiva In Your Eyes. L’album guarda con ottimi risultati all’America, ma regala piacevoli sorprese anche quando declina quelle atmosfere in chiave nostrana. E’ il caso di Una Piccola Differenza, in cui Paolo si cimenta con un testo interamente in italiano o della title track An Eye On The World, brano articolato e ben strutturato,  giocato sulle due lingue italiano ed inglese.

An Eye On The World si avvicina all’idea del concept album pur senza esserlo. Le tematiche affrontate da Paolo seguono una linea guida che è quella della riflessione sui tempi moderni, dalla difficoltà delle relazioni umane alle guerre, passando attraverso gli aspetti più negativi della globalizzazione. Questo lavoro è insomma una bella conferma che fa pienamente meritare a Paolo l’attenzione anche a livello internazionale che negli anni sta conquistando.

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Paolo Preite e Fernando Saunders
  • Anno: 2018
  • Durata: 39:57
  • Etichetta: Dreamers

Elenco delle tracce

01. It’s not over yet
02. Wandering
03. Memories and dust
04. Una piccola differenza
05. Don’t stop dreaming
06. I will meet you again
07. Can’t find a reason
08. Never ending war
09. An eye on the world
10.  In your eyes

Brani migliori

  1. It’s not over yet
  2. Wandering
  3. An eye on the world