ultime notizie

Il cielo sotto Berlino, nuovo brano ...

Una canzone per ricordare, a 30 anni dalla caduta del Muro. Nuovo brano di Christian G. feat. LastanzadiGreta “Il cielo sotto Berlino” sarà scaricabile e ascoltabile a partire dal 15 ...

Acid brains

As soon as possible

Con una schiettezza cosi viscerale sarà difficile che la storica band degli Acid Brains possa incontrare detrattori anche col nuovo album As soon as possible e poi c’è una manifesta resilienza che, da oltre 20 anni d’attività e 5 dischi in carnet, viene certificata resistendo a 3 cambi di formazione di cui il guitar-voice Stefano Gianbastiani è l’unico in veste di onnipresente.

As soon as possible è, quindi, la sesta prova a marchio (R)esisto aprendo gli scenari con Our future, che parte con un pasticcino grunge ma presto trasborda di crema energizzante. Invece, una grattata di chitarra Nirvaniana introduce il singolo Go back to sleep ma non c’è tempo per meditare alcunché, in quanto le sferzate della band sono micidiali ed inferte a puntino e non  permettono respiri di sorta, mentre Sinners è molto british-sound in stile Blur, con tipici dinoccolamenti vocali e chitarre persecutorie e virali. Really scared conferma la formula accattivante del combo lucchese, lanciando dapprima un ingresso semi-placido per poi srotolare un red carpet griffato e graffiante. Not anymore pulsa di abrasione e benefico nervosismo, con la netta sensazione che lo screaming in atto non sia mai fine a se stesso ma dettato con convinta ideologia. Capirai se gli Acid Brains non mescolano le carte in gioco… In questo episodio, la miscelazione variopinta richiama all’ordine la rabbia dei Velvet Revolver , le dissonanze dei Queens of the Stone Age ed un narrato sulla scia dei Green Day. Nella closing-track Canzone di settembre depositano le armi affilate a favore di una stesura consona per ogni orecchio.

Tout-court, un album che “vomita” gran sincerità senza grandi proclami ma palesemente imperniato sulla semplicità di sfogo e generato da una spinta emozionale che doveva per forza zampillare As soon as possible: il prima possibile, appunto. Più chiaro di cosi…

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Anno: 2019
  • Durata: 27:02
  • Etichetta: Resisto Distribuzione

Elenco delle tracce

01. Our future
02. Go back to sleep
03. Sinners
04. Really scared
05. Not anymore
06. Capirai
07. Canzone di settembre

Brani migliori

  1. Capirai
  2. Go back to sleep
  3. Really scared

Musicisti

Stefano Gianbastiani : voce, chitarra  - Alfredo Bechelli: chitarra - Antonio Amatulli: basso - Luca Bambini: batteria