ultime notizie

Lusenstock. Ripartire dall’Arte

Alpe Lusentino, Domodossola - 21 agosto 2021 In questa estate 2021 che vede l’Italia divisa tra piogge torrentizie e giornate calde e assolate, nello splendido scenario  dell’Alpe Lusentino, la ...

  • Maestral - Marghesarà

    di: Max Casali

    Era da circa un ventennio che non avevo l’opportunità di incrociare progetti in dialetto veneziano, ossia da quando (nel 2002) si spense la brillante stella dei Pitura Freska. Infatti, l’idea portata avanti da sir Oliver Skardy & soci fu quella di valorizzare l’idioma lagunare con spensieratezza demenzial-reggae, riscuotendo ...

    Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Non sono mai stato un “rimpiantista” poiché ci insegnano a guardare sempre avanti però non nascondo che, quando tira una sana aria nostalgica (che non ti zavorra del tutto nel passato) non disdegno di respirarla: proprio quella che permea il nuovo disco Cose piccole dei torinesi Popforzombie (formatosi un lustro ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Oggi non scriveremo di un esordiente, bensì di un roccioso artista come Giuseppe Calini che giunge al 18° (!) album in carriera e lo fa con l’entusiasmo di un vispo fanciullo, come se il tempo non lo scalfisse minimamente, poiché tra gli spartiti scorre sangue genuino con globuli leali e ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Il tedio che si è riversato su di noi nel terribile lockdown per molti è stata una devastazione psicologica non di poco conto, mentre ad altri  ha  permesso, come all’artista romano Fernando Fidanza,  di far tesoro dell’obbligato contesto per intraprendere  iniziative costruttive, come quella di lanciare, a una manciata di ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Sono passati esattamente dieci anni dall’esordio discografico dell’artista partenopeo Tommaso Primo. Infatti, il singolo Canzone a Carmela accese la miccia carrieristica in un percorso brillante e leale, che non potrebbe tradire in nessun modo con qualcosa di non spontaneo. Mai supino alle mode del momento, ecco che Tommaso ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Tra sospensione introspettiva ed imprescindibile ricerca sonora prosegue l’avventura solista di Alessandro Pacini, dopo il brillante debutto Cremisi di un paio d’anni fa. Il nuovo album Pausa siderale è, in parte, il naturale proseguo del precedente, nel quale all’ascolto si evince un chiaro percorso evolutivo, con una scrittura ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Ci sono personaggi che artisticamente sono difficili da inquadrare e quando ti trovi ad ascoltare un loro disco per doverlo recensire, cerchi un aggancio per entrare in quel mondo. Che poi, sia chiaro, non è che ogni artista, ogni album, deve avere per forza la porta d’ingresso spalancata, anche perch ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Chi fruisce musica, di solito, fa scelte ben delineate tra ascolti impegnati o spensierati. Nel caso si prediliga questi ultimi, il secondo disco di Aleco Il sapore della luna (a distanza di pochi mesi da L’ultima generazione felice)  cade a fagiuolo, poiché evasione e un pizzico di nostalgia sono ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Questo dei toscani Piqued Jacks è un disco che fa strabuzzare gli occhi ed appizzare le orecchie. Un disco ambizioso e nello stesso tempo disarmante per la creatività e la tecnica produttiva con cui è confezionato. Roba da non credere che sia pensato e prodotto in Italia, perché lavori come questi devi ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Ad ogni nuova tornata discografica, il collettivo friulano degli Autostoppisti del Magico Sentiero conferma l’inesauribile caratura intellettuale, incastonata nel loro stile non-stile, sorprendendo puntualmente l’orecchio dei fruitori che ormai hanno la certezza non solo d’impattare qualcosa di non catalogabile ma oltremodo di imparare sempre qualcosa di dotto ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    A mio avviso la lode incondizionata andrebbe sempre riconosciuta agli artisti che, infischiandosene del trend musicale del momento, abbracciano generi (all’apparenza démodé) i cui echi, però, vivono ardentemente ed imperituri nel cuore ideativo. Una di queste lodi la strappa, con merito, il campano Luigi Bonaiuto (alias: Terminal Serious ...  Leggi tutto »