ultime notizie

Undicesima edizione del Premio Valentina Giovagnini

Pozzo della Chiana, Arezzo 14-15 Settembre 2019 Premio Valentina Giovagnini 2019  Per quanto ci si impegni a scrivere qualcosa a proposito del Premio Valentina Giovagnini, va subito detto che è un ...

  • Unità di Produzione - Abisso

    di: Max Casali

    Questo disco è un affronto per l'ascoltatore : Abisso nasce dalla pulsione di stimolare a dismisura il fruitore per farlo tornare a galla da solitudine e rassegnazione per riaccendere la miccia esistenziale, spenta nei meandri di oscuri pensieri deleteri. Chiaramente, con i bergamaschi Unità di Produzione non è mai un facile sentire ...

    Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Dopo un migliaio di giorni tornano in pista i veneti Zagreb , dando sèguito ai lusinghieri consensi riscossi col debutto Fantasmi ubriachi datato 2015. Confermarsi non era semplice ma loro centrano l'obiettivo  con Palude, opera rock eterea e di spessore, al confine dell'onirico ma con tanto di sound ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Si respira aria internazionale nel nuovo lavoro dei The Step, combo italiano ma implementato, da tempo, in terra d'Albione con  spiccata disinvoltura. Il primo full-lenght non tradisce le attese, a tre anni dall'e.p. di debutto che riscosse notevoli apprezzamenti in varie nazioni del globo. Il fondatore Stefano ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Parola d'ordine: rispetto. Tanto è dovuto ai Simon Dietzsche, al di là di qualsiasi verdetto emesso per Contatto, album che marca il ritorno dei pionieri della new-wave italica dopo 17 anni in modalità stand-by. Una band che per un paio di decenni ha galoppato gli 80's  con stimata personalit ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Son passati sedici anni dal battezzo dei vicentini supErba, una band che gravita (immeritatamente) ancora nell’Underground. Riformatosi nel 2015 il combo ha saputo delineare, nel tempo, uno stile atipico e fascinoso. La riprova è Non seguo la cura, un concept-dossier incentrato sull’interrogativo aperto se una sana follia istintiva sia ...  Leggi tutto »

  • di: Max Casali

    Ma quale Alan Ford! Il gruppo T.N.T. è formato dai patavini Un Giorno di Ordinaria Follia che tornano col secondo lavoro Fumara. Nove candelotti, a ridosso dell’orecchio, di pura dinamite per artificieri esperti, che farà sobbalzare dalla sedia con trasporto totale e servirà per un ridestante sisma d ...  Leggi tutto »