ultime notizie

10-11-12 settembre: Musica da Bere 2020

  L’undicesimo appuntamento con “Musica da Bere” - che anch’essa ha dovuto fare i conti con il Covid19 - sarà una tre giorni, con un’anteprima e due serate finali con ...

  • Grazia Verasani - Sotto un cielo blu diluvio

    di: Fabio Antonelli

    Lo diciamo subito, questo nuovo disco di Grazia Verasani è strepitoso, ed è quasi paradossale che per ascoltare un disco così coinvolgente occorra attendere l’opera di un’artista che, a guardare bene la sua biografia, è senza dubbio più scrittrice che non musicista. Ben otto romanzi e solo due dischi, Nata mai ...

    Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Daniele Sepe con Fessbuk realizza un’opera molto originale, partendo proprio dal famoso socialnetwork cui lui stesso è iscritto e dalle cui pagine ospita frequentemente animate discussioni politiche. A Facebook è ispirato anche il bel libretto che accompagna il disco, in cui testi e annotazioni sono riportati come dialoghi estratti dalle bacheche ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Qualcuno ha definito il blues musica del diavolo, altri musica dell’anima, io chissà perché ho spesso sognato che in paradiso gli angeli passino il tempo ascoltando blues anziché l’immortale musica sacra di Bach. Sarà perché spesso faccio cene troppo sostanziose o forse più verosimilmente perché il blues da ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    «Non si pensi di me che io creda di avere qualche autorevolezza per parlare del Neri e della Gianna, perché non ne ho alcuna. Semplicemente, le loro esistenze mi sono cadute addosso dalle pagine di un libro e non sono riuscito a scansarmi. Mi hanno infradiciato il cuore e per ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Questo gruppo, nato nel 2005, ha alle spalle un numero considerevole di concerti nelle piazze non solo d’Italia e si sente: perché l’amalgama del gruppo si può dire sia perfetta, sia tra le varie componenti strumentali, tipicamente legate alla tradizione del sud Italia, sia tra la voci da ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    È il primo disco da solista di Lisa Maroni, un’artista non nuova né ad esperienze discografiche - basti pensare come il suo brano Por-do-Sol cantato con i Cellar 55 sia entrato a far parte di prestigiose compilations come Buddha Bar (vol. 6), Outro Brasil, Undiscovered Ibiza - né ad intense attività concertistiche ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    «E fu subito scandalo» così Lucilla Galeazzi scrive nel libretto del disco, riferendosi alla prima rappresentazione dello spettacolo “Bella Ciao” da parte del Nuovo Canzoniere Italiano al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel lontano 1964, un programma di canzoni popolari italiane curate da Roberto Leydi e Filippo Crivelli su ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Ascoltare questo disco della Doro Doc Band, nome d’arte del duo composto da Dorino Righetti, professione muratore e dal noto odontoiatra Lorenzo Vanini, è un po’ come andare al cinema e guardarsi Shrek. Non fraintendetemi, perché se Dorino Righetti non è magari “l’Alain Delon de Lenn” descritto dall’amico comune ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Un disco di canzoncine per bambini? Ridurmi a definire così questo nuovo splendido progetto dei Sulutumana pensato e scritto, dal punto di vista dei testi, da Gianbattista Galli e Giuseppe Adducci (animatore del Teatro Gruppo Popolare) e musicato a più mani dall’intero gruppo, sarebbe davvero riduttivo se non offensivo ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Nel nuovo album Fabrizio Poggi e i suoi Chicken Mambo ripartono esattamente da dove ci hanno lasciato con il precedente, splendido, Mercy. Il sublime brano d’apertura I’m on my way ci introduce subito allo spirito del disco, siamo ancora tra i confini del blues e dello spiritual, con ...  Leggi tutto »

  • di: Fabio Antonelli

    Remo Anzovino non deve proprio amare i titoli lunghi e prolissi, perché se il suo interessante disco d’esordio si intitolava molto sinteticamente "Tabù", il suo secondo lavoro lo intitola semplicemente "Igloo" ma attenzione, perché ancora una volta dietro ad un titolo così conciso si nasconde la magna carta del ...  Leggi tutto »