ultime notizie

Nuovo singolo de La Scelta, un ...

  Dopo due anni d’attesa dal loro ultimo lavoro, lo splendido Colore Alieno, ritorna il gruppo La Scelta, una delle formazioni più interessanti del nostro panorama musicale. Le aspettative erano ...

  • South Designers - Napoli Files

    di: Andrea Direnzo

    L’immortalità della Canzone Napoletana è un dogma. Basti solo pensare che tra le melodie italiane più famose nel mondo c’è O’ sole mio, coverizzata nientepopodimeno che dal mitico Elvis Presley nel 1960 con il titolo It’s Now Or Never. Un patrimonio unico, immenso, inestimabile, che andrebbe riscoperto e valorizzato ...

    Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Che tu stia gioendo o soffrendo, che tu sia innamorato o disinnamorato, che tu sia alla ricerca di te stesso o in stallo, ascoltando Bungaro, non potrai restarne indifferente. La sua voce e la sua anima, fatte canzoni, squarciano la quarta parete, ti abbracciano, ti avvolgono, ti coinvolgono, ti travolgono ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Premessa: Fausto Leali, per chi scrive, è una delle voci più interessanti che il nostro panorama musicale italiano abbia mai avuto, una delle personalità artistiche più incomprese considerando il fatto che ha alle spalle oltre cinquant’anni di carriera (iniziata nel 1961 a soli diciassette anni) passata attraverso il jazz, il ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Arrivati a un certo punto di onorata carriera, ci si può anche togliere qualche sfizio, ad esempio la realizzazione di un album composto da quattordici canzoni rilette in chiave jazz, metà attinte dal proprio repertorio, metà da quello di storici autori del panorama musicale italiano. È ciò che ha fatto Fabio ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    In mezzo a tanta “brutta musica fatta solamente con la batteria” – per dirla alla Jannacci – spunta gentile e gradito l’omaggio di Francesca Elena Monte a un mostro sacro della musica popolare brasiliana, Chico Buarque de Hollanda. La cantante di Cuneo ha messo a punto Occhi negli occhi, bell’album ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    «Le canzoni sono zingare» - cantava il bravo Aleandro Baldi negli anni Novanta. E le canzoni «te le porti dentro, dietro e addosso nei tanti traslochi e nei luoghi dove ho vissuto» - scrive il cantautore Gerardo Balestrieri nella presentazione al suo nuovo album, Canzoni nascoste, che si è meritatamente meritato – lasciate passare ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    C’era una volta – e c’è ancora e sempre ci sarà – un artista, o meglio un “manipolatore di energie creative” di nome Ivan Cattaneo. In bilico tra musica, pittura, teatro e altro ancora, il ragazzo di Bergamo ha iniziato molto presto a percorrere la strada dell’arte: dalle selezioni per ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Cuore migrante è l’esordio in punta di voce di Elena Sanchi, cantautrice riminese che ha il suo punto di forza nell’acuta sensibilità e nella dolce delicatezza della voce e dell’anima, interamente riversate nelle dieci canzoni contenute nel disco. Esordio non passato inascoltato, ma che è stato addirittura selezionato dal ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Dopo la “jazz immersion” del primo capitolo, ora la musica del Maestro Roberto Livraghi compie un bel giretto in Brasile dando vita a Quando m’innamoro in Samba, progetto discografico nuovamente affidato alla Colours Jazz Orchestra, per l’occasione dotatasi dell’epiteto Latin, diretta dal valente Massimo Morganti. La raffinatezza ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    C’è tutta una schiera di valenti musicisti, al servizio di grandi artisti, che pian piano sta venendo allo scoperto con la sana voglia di manifestare il proprio talento “a solo”. Tra questi c’è il violinista pop/rock Andrea Di Cesare, che di collaborazioni importanti ne ha collezionate un bel po ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Direnzo

    Se (la musica di) Pierluigi Villani fosse un cantautore, si avvicinerebbe molto a Luigi Tenco. E volendo aggiungere un secondo nome, sarebbe Bruno Lauzi. Questo giochetto iniziale solo per dire che il jazz di Villani è “d’autore”, viaggia libero e ispirato su strade avvincenti e sempre nuove. Per il suo ...  Leggi tutto »