ultime notizie

Note d’Autore: l’omaggio a ...

di Andrea Direnzo Tanti suoi brani sono hit planetarie, molti altri fanno parte della memoria collettiva musicale del nostro Paese. L’elenco sarebbe davvero lungo e finirebbe per togliere spazio ...

  • Piero Delle Monache - Welcome

    di: Antonello Furione

    Un mini album, ventisette minuti soltanto per un ottimo antipasto di benvenuto. Fresco, deciso ed elegantemente aggressivo, Welcome è un lavoro di alta qualità, traghettatore di uno stile linguistico-narrativo che trova origini nel passato, in un tipo di jazz comunque moderno: tra Charlie Parker, John Coltrane ed il grandissimo Sonny Rollins ...

    Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Poche parole per questo artista al suo debutto. «Le vie tortuose diverranno diritte e quelle impervie, spianate», così Dario Elia, musicista e autore sardo presenta il suo lavoro “futurista”. La sua musica spazia tra atmosfere fusion, jazz, ambient e qualche breve momento “midi” di pura elettronica, in altri momenti invece ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Da Sassari i De Grinpipol nel febbraio 2010 fanno uscire il loro primo album omonimo. Rock fresco e potente, diretto e semplice: cantato in inglese, con molte citazioni oltre confine e forse un po’ poca Sardegna. Sicuramente molto più fruibili dal vivo, I De Grinpipol, formazione attiva dal 2004 hanno ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Se con «Canterò l’amore che arriva e va» I Granturismo nel finale di “Gospel in Giugno”, sembrano quasi voler scrivere un manifesto all’intero album, il sound di questo disco d’esordio crea atmosfere ricche e differenti, tra funky, elettronica, disco surf e murder ballads che sviluppano in maniera ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Disco d’esordio per gli Strani Giorni. Dopo una gavetta fatta di esibizioni nei locali di tutta Italia e da due anni come gruppo spalla nelle tournée di Fabrizio Moro la band romana pubblica “Un passo avanti”, disco autoprodotto costruito con un unico ingrediente: quello di un buon rock ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Se le note iniziali un po’ alla “Spirit in the sky” che aprono il primo brano Flow River Flow non facevano molto ben sperare, il primo album full length dei WAINES è davvero una scoperta. L’avventura era partita come band liceale: da Pastense (vecchio nome della band) in seguito ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Se avessi dovuto scegliere questo disco convinto dalla sola copertina, l’avrei lasciato sicuramente nel negozio, ma aperta la confezione tutto è cambiato. Cos’è la copertina e l’estetica rispetto ad un ottimo contenuto? Il packaging, ideato come un porta foto è solo l’inizio della cura e dell ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Parrebbe l'ennesima storia del musicista jazz genio e ragazzo, ma Enrico Zanisi, romano, classe 1990, vanta già di numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali e la sua carriera anche ora, a pochi mesi dall’uscita del suo disco d’esordio sembra esser un jet supersonico diretto al successo. Un folgorante ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Dopo aver scritto ed interpretato “Pensieri, musica e parole di Fabrizio De Andrè”, il giovane artista salernitano con sicura maestria pubblica il suo album d’esordio. Cantautore impegnato su più fronti, miscela tradizione ed innovazione, con impegno e un’ottima ricerca. Se in un certo qual modo Antony and the ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Buona la prima, per i Gardening at night, che prendono spunto da uno dei primi brani dei R.E.M del 1982 per dare inizio alla loro carriera musicale. Pubblicano così un breve Ep, mantendendo la stessa forma folk-rock, ed un occhio al giardinaggio notturno. E’ un buon punto di ...  Leggi tutto »

  • di: Antonello Furione

    Anche nella grigia periferia di Milano post industriale si può scrivere bene, e creare buone melodie. Tutto sta nel non fermarcisi troppo, e venir inglobati dalla vuota quotidianità trovando mille possibilità per viaggiare su e giù per l’Italia. Magari anche solo stilisticamente parlando, passando da Milano come solo una ...  Leggi tutto »