ultime notizie

Marti tornano live a Roma

Venerdì 27 Aprile – Ore 22:00 Viteculture Quirinetta Via Marco Minghetti 2, Roma Un ritorno importante nella Capitale per Marti, la band genovese capitanata da Andrea Bruschi che presenterà il ...

  • Mora & Bronski - 50/50

    di: Nicola Olivieri

    Ad intervalli regolari di due anni Mora & Bronski registrano un nuovo disco. A fine marzo 2018 è uscito  50/50,  il loro terzo lavoro che viene dopo Naif del 2014 e 2 del 2016. Fabio Mora e Fabio “Bronski” Ferraboschi, rispettivamente voce e chitarra, sono musicisti navigati, e già molto apprezzati ...

    Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Di solito le antologie, i greatest hits, hanno lo scopo preciso di fare il punto sullo state dell’arte della carriere di un artista, un po’ come avviene anche con dischi dal vivo. A dire il vero questo tipo di produzione una volta aveva più ragione di esistere, oggi con ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Prima di scrivere questa recensione,  Deep to the Bone, il primo disco di Diego Schiavi, è stato ascoltato molte volte. Il motivo è presto detto: evitare giudizi affrettati. Questo disco è stata una piacevole sorpresa già dal primo ascolto e considerando la giovane età del suo autore (appena 23 anni) e la sua ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Vesuvio Blues è il ventiseiesimo album di Antonio Onorato, un grandissimo chitarrista jazz napoletano noto ai più per aver condiviso il palcoscenico con Pino Daniele, la cui cifra stilistica, il suo marchio di fabbrica, si misura su parametri quali ricerca, sperimentazione, collaborazioni con grandissimi nomi internazionali e naturalmente il mercato, che ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Ecco un disco che regala tanta soddisfazione. Un disco di un gruppo italiano (siciliano per la precisione) di blues elettrico, di quello sudato per capirci, che coinvolge l’ascoltatore in modo totale, direi quasi fisico dal momento che il suono di questo disco, interamente registrato dal vivo in studio, come ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Accidenti che sorpresa! Won’t You Keep Me Wild? è un piccolo disco, solo cinque brani, ma pregno di una forza e di un’energia decisamente rare da trovare in questa concentrazione, qualcosa che ti aspetti in un disco di artisti di ben altra fama e non in un piccolo CD ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Ostinatoblu è il secondo CD dei Glad Tree pubblicato a distanza di due anni da Onda luminosa, disco d’esordio del 2015.  Il gruppo è un trio di musicisti, anzi di artisti (nel senso più nobile e ampio del termine) con alle spalle carriere di tutto rispetto, formato dal torinese Marcello Capra ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Una volta, tanto tempo fa, la realizzazione di un disco d’esordio era un importante punto di arrivo. Oggi, con il mercato e la modalità di fruizione della musica così profondamente cambiati, un’opera prima è un punto di partenza altrettanto importante. Ed è questo il caso di Stories for a friend ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Sono trascorse poche settimane da quando Rudy Rotta ci ha lasciati, il 3 luglio 2017, ed ecco tra le mani il suo nuovo disco, quello completato già da qualche tempo ma che lui non è riuscito a vedere pubblicato. No, non è facile essere emotivamente distaccati da questo lavoro. Fortunatamente ad aiutare ...  Leggi tutto »

  • di: Nicola Olivieri

    Anche se con ritardo, recensire il secondo album di Giovanni Block  uscito un anno fa, è un atto dovuto ai lettori de L’isola che non c’era, perché l’artista in questione è di quelli importanti e non solo per le sue produzioni dirette, ma più in generale per il suo ...  Leggi tutto »