ultime notizie

Nuovo singolo de La Scelta, un ...

  Dopo due anni d’attesa dal loro ultimo lavoro, lo splendido Colore Alieno, ritorna il gruppo La Scelta, una delle formazioni più interessanti del nostro panorama musicale. Le aspettative erano ...

  • Perosino Jacopo - Retrò

    di: Andrea Podestà

    Ci sono autori che già dalla prima opera hanno ben chiaro dove andare. Altri che forse non lo sanno, ma lo intuiscono benissimo gli ascoltatori. E poi ci sono autori come Jacopo Perosino, autore astigiano, classe 1988. Il suo album d’esordio, Retrò, è davvero un tourbillon di stili e suoni ...

    Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    La Calabria, certo. Ma anche la disperazione e l’orgoglio di un intero popolo. Le sue attese deluse - quelle di una rivolta, di una rivoluzione popolare - e la voglia di continuare comunque a credere a una società migliore. E poi, ancora, la storia dell’Italia meridionale di metà Novecento, lo ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    È un continuo spiazzamento quello a cui ti costringono gli Equ, band romagnola con una partecipazione al Festival di Sanremo alle spalle, uno al Premio Tenco e un Premio Bindi e un Musicultura vinti. Quattro album, quattro cambiamenti di formazione - anche se con due punti fermi come Vanni Crociani e Gabriele ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Non ho mai capito il motivo dell’ostracismo perpetrato nei confronti dell’opera post mogoliana di Lucio Battisti. Mi riferisco in particolare ai cosiddetti dischi bianchi scritti sulle liriche del poeta Pasquale Panella. Un ostracismo, se non una vera e propria diffidenza o fastidio, da parte degli addetti ai lavori ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Che poi forse era già scritto tutto nella title-track del suo primo disco. E naturalmente nel suo nome d’arte: Pacifico. Sì, Gino De Crescenzo è un uomo pacifico, ma nel senso proprio dell’Oceano, a cui ha dato il nome Magellano (trovandolo, stranamente calmissimo). Pacifico in quanto agitato da bufere ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    È una sorta di riflesso incondizionato, ammettiamolo. Ascoltiamo un disco in dialetto genovese - cosa rara di questi tempi - e la mente va subito a lui. A Fabrizio De André e al suo (e di Mauro Pagani, autore delle musiche) Creuza de ma. Eppure se c’è un dialetto lontano anni luce da ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Lo psicologo Arthur janov è stato il grande teorico della terapia dell’urlo primario. Figura controversa, asseriva che recuperare il proprio urlo primario (quello dell’infanzia) permetteva al paziente di ricongiungersi con la propria psiche. Per certi aspetti era una sorta di rinascita. Non ho idea se Nada ne abbia mai ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Michelangelo Ricci è un omone, con una grande barba brizzolata e folti capelli. A prima vista potrebbe ricordare Rubeus Hagrid, il guardiacaccia della scuola di Hogwarts nella saga di Hanry Potter. All’apparenza burbero, può quasi intimidirti. Senonché, Ricci - proprio come Hagrid - è in realtà un gigante buono, dotato di un’innata ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Non deve essere facile da giovani inseguire il successo discografico. Non deve essere facile raggiungerlo e poi essere di fatto “scaricato” dalla propria stessa casa discografica. Come non deve essere facile reinventarsi una carriera da comico (ottenendo, oltretutto, un grande successo popolare televisivo), ma continuare a coltivare (quasi carbonerescamente) l ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    “Andai per la prima volta al Premio Tenco che ero una ragazzina, con tanto di naso finto e parrucca da clown. La seconda volta che salì sul palco della rassegna fu per ritirare invece la targa come miglior interprete [con Janua, n.d.r.]. Capisci che incidere un disco su ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    L’Eremita è il nono Arcano Maggiore dei Tarocchi. l’Eremita è un vecchio vestito di una semplice tunica, ha in mano una lanterna e un bastone. L’Eremita si è spogliato di tutto, del suo passato (che sta scrutando), di ciò che era. Sa che la strada da intraprendere è ancora lunga e ...  Leggi tutto »