ultime notizie

10-11-12 settembre: Musica da Bere 2020

  L’undicesimo appuntamento con “Musica da Bere” - che anch’essa ha dovuto fare i conti con il Covid19 - sarà una tre giorni, con un’anteprima e due serate finali con ...

  • Lorenzo Malvezzi - Filastrocche per bambini cattivi

    di: Andrea Podestà

    Arriva al secondo capitolo la saga sarcastica-ironica del cantautore genovese Lorenzo Malvezzi. Che poi detta così sembrerebbe che questo Filastrocche per bambini cattivi non si discosti poi molto dal primo Canzoni di una certa utilità sociale. Il che è sbagliato, come cercheremo di dimostrare. Sbagliato prima di tutto a livello musicale ...

    Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    È davvero un gran bel disco questo secondo lavoro del cantautore salentino (ma romano, ormai, d’adozione) Luigi Mariano. Un lavoro pieno di ispirazione, ben suonato, ben curato e con collaborazioni preziose (tra gli altri, Neri Marcorè, Simone Cristicchi e Mino De Santis).  Tutto il disco è pervaso da una sorta di ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Uno dei vizi di chi scrive di musica – spesso - è quello di volere tutto “etichettare”. Probabilmente è solo una sorta di riflesso pavloviano, una difesa contro il “dilagare” sempre più massiccio di nuove uscite discografiche. Lo ammettiamo: è un vizio da cui molto spesso non scappa (scampa?) neppure il sottoscritto. Proprio per questo ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Francesco Baccini somiglia a quei fuoriclasse del pallone tutto genio e sregolatezza. Capaci di prodezze mirabolanti e magari, nella giocata successiva, di "cappelle" uniche. Gol in rovesciata e dito medio alzato verso il pubblico. Lui è così. Prendere o lasciare. Il nostro Bacc lo puoi trovare a disquisire sulla decadenza della ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Dietro un’opera prima di un cantautore c’è sempre passione e voglia (o esigenza) di esprimere il proprio mondo interiore. Lo sentiamo anche in questo primo album di Alessandro Mazzà dal titolo Titoli belli che ci fanno i films. E però anche il recensore deve fare con coerenza e passione ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Si fa una certa fatica – e per certi versi gli si fa persino torto - a recensire Un circo di paese de Le canzoni da Marciapiede (al secolo Andrea Belmonte e Valentina Pira); perché quello messo in scena dal duo spezzino è ben più che un singolo album, ma un vero e ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    A detta di Francesco Bianconi, questo primo disco live dei Baustelle segna una linea di demarcazione nella carriera della band di Montepulciano. Il primo tempo, insomma, si chiude e occorre fare una sorta di bilancio. Anche per tale motivo ci viene naturale, in sede di recensione, cercare di dare conto ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Di primo acchito, si potrebbe correre il rischio di trattarlo quasi come un disco minore – o un semplice divertissement – questo nuovo lavoro in cui Francesco De Gregori traduce undici canzoni di Bob Dylan. Si correrebbe il rischio e ci si sbaglierebbe di grosso. Perché De Gregori canta Bob Dylan - Amore ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    È un piccolo compendio di stili, atmosfere, emozioni questo terzo capitolo di Tabaccobruciato (alter ego musicale di Giorgio Angelo Cazzola) dal titolo Buena Vida. Un album talmente disomogeneo (e l’aggettivo non deve certe essere letto come un giudizio di valore!) da risultare al primo ascolto quasi spiazzante. Una sorta di ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Per i 25 anni di carriera torna in veste di autrice – dopo aver seguito negli ultimi anni quella di interprete – Claudia Pastorino con un disco profondamente autobiografico già dal titolo, Claudia. Pastorino è senza ombra di dubbio uno dei punti di riferimento dell’universo cantautorale femminile genovese. Una sorta di precursora ...  Leggi tutto »

  • di: Andrea Podestà

    Si intitola Partenze il secondo e molto interessante disco di Massimo Donno. Ma avrebbe potuto intitolarsi anche Ripartenze o Ritorni. Ripartenze, perché segna un bel passo avanti dopo il suo primo Amore e marchette (del 2013). In quell'occasione Donno si adagiava in uno swing-canzone d'autore che spesso rischiava ...  Leggi tutto »