ultime notizie

10-11-12 settembre: Musica da Bere 2020

  L’undicesimo appuntamento con “Musica da Bere” - che anch’essa ha dovuto fare i conti con il Covid19 - sarà una tre giorni, con un’anteprima e due serate finali con ...

Marco Notari

Babele

Dopo un primo album, “Oltre lo specchio”, uscito nel 2006, e dopo aver conseguito i favori della critica con numerosi riconoscimenti nel mondo della musica indipendente, Marco Notari pubblica un secondo lavoro che ha il difficile destino di poter contribuire alla conferma di un artista emergente o di farlo cadere nel dimenticatoio delle promesse non mantenute. Con Babele l’artista torinese intraprende una strada difficile, quella di un concept album che coniuga le imperfezioni personali e della società con  le aspettative e le prospettive di una persona comunque ottimista verso il futuro. È sicuramente un lavoro più maturo del precedente, consapevole, che riesce ad amalgamare singoli radiofonici a strutture complesse, testi duri a melodie orecchiabili, il lato sanguigno del rock a spruzzate di elettronica che hanno il merito di dare freschezza al sound dell’intero disco. Le registrazioni avvenute nei mitici studi delle Officine Meccaniche e l’aiuto della fedele band, i Madam, che lo segue ormai da anni, hanno contribuito alla realizzazione di un album che sa tanto di conferma e lancia il ragazzo verso una strada difficile, quella che viaggia parallela al mainstream, ma che può regalare ancora pillole di quel rock ricercato e intimista che non disdegna affatto la melodia. Le idee ci sono, le capacità artistiche anche, l’ostacolo del “temutissimo” secondo album è stato superato. Adesso sta a lui decidere che futuro dare alla sua arte.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Giulio Casale
  • Anno: 2008
  • Durata: 44:19
  • Etichetta: Artes Records/EMI

Elenco delle tracce

01. Crisalide (ora che ci sei)
02. Piuma
03. Babele
04. Io non mi riconosco nel mio stato
05. Amore e Psiche
06. Lucia ha una pistola
07. Porpora (il sogno di Lucia)                
08. Su un treno che muove verso il nulla (il sogno di Cristiano – parte I)
09. Anche io perduto ormai (il sogno di Cristiano – parte II)       
10. La mia vita è un investimento sicuro
11. Sacrilegio di luce
12. Arrivederci   

Brani migliori

  1. Piuma
  2. Amore e psiche
  3. Arrivederci

Musicisti

Marco Notari: voce, chitarra acustica, fender rhodes, synth, programmazioni, glocknspiel
Ghego Zola
: fender rhodes, chitarra elettrica
Roberto Sburlati
: basso, chitarra acustica
Andrea Bergesio
: programmazioni, hammond
Pasquale Caterisano
: batteria, sonagli
Lorenzo Serra: chitarra elettrica, chitarra acustica, programmazioni 
Luca D’Alberto: viola
Guido Andreani
: programmazioni
Giulio Casale
: voci del sogno