ultime notizie

10-11-12 settembre: Musica da Bere 2020

  L’undicesimo appuntamento con “Musica da Bere” - che anch’essa ha dovuto fare i conti con il Covid19 - sarà una tre giorni, con un’anteprima e due serate finali con ...

Giovanni Allevi

Evolution

Comunque lo si consideri, qualunque critica gli si possa muovere, Giovanni Allevi è certamente una persona ed un musicista di un’onestà cristallina. Diventato un personaggio quasi senza volerlo, i suoi concerti sono perennemente sold-out e i suoi album precedenti (“13 Dita”, “Composizioni”, “No Concept” e “Joy”) sono ancora nei negozi di dischi in un paese in cui la musica classica non è certamente al top delle vendite. Allevi è partito dalla provincia, si è fatto le ossa come insegnante di musica nelle scuole, ha collaborato con Lorenzo Cherubini ed è andato in tour con Saturnino facendo la cosa per cui ha speso tutte le sue energie: suonare il pianoforte.
Ora, sempre con la stessa naturalezza con cui porta in giro la sua caratteristica chioma ed il passo dinoccolato, ha realizzato quest’album, Evolution, con l’accompagnamento di un’orchestra, quella dei Virtuosi Italiani, accompagnamento che offre un respiro sicuramente più ampio alle sue composizioni. Che restano, beninteso, brani nati e cresciuti con e per il pianoforte, perché il legame tra lo strumento ed il musicista è fortissimo, senza tentazioni di eccessiva “grandeur”.
E’ questo un album di immagini, a suo modo molto “cinematografico”, permeato di un certo romanticismo, è vero, ma lontano da qualunque tentazione barocca, visto che le dieci tracce sono semplici e lineari sia nella costruzione che nell’esecuzione. Se poi questo approccio può essere la chiave per avvicinare un maggiore numero di persone alla musica classica, sicuramente non può che essere un elemento positivo da ascrivere alle melodie del pianista ascolano, indubbiamente atteso con interesse per quella che sarà la sua evoluzione, appunto, futura.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Riccardo Vitanza & Cristiano Veroli
  • Anno: 2008
  • Durata: 52:17
  • Etichetta: Sony/Bmg

Elenco delle tracce

01. Foglie di Beslan
02. Whisper
03. Keep moving
04. A perfect day
05. Come sei veramente
06. Angelo ribelle
07. Corale
08. Prendimi
09. 300 anelli – Parte I
10. 300 anelli – Parte II

Brani migliori

  1. Keep moving
  2. Come sei veramente
  3. Angelo ribelle

Musicisti

Giovanni Allevi: Grand Piano Bosendorfer Imperial, direzione d’orchestra
I Virtuosi Italiani
: Orchestra Sinfonica