ultime notizie

Il cielo sotto Berlino, nuovo brano ...

Una canzone per ricordare, a 30 anni dalla caduta del Muro. Nuovo brano di Christian G. feat. LastanzadiGreta “Il cielo sotto Berlino” sarà scaricabile e ascoltabile a partire dal 15 ...

Gianluigi Trovesi & Gianni Coscia

Frère Jacques – Round about Offenbach

Inciso a inizio 2009, giunge finalmente a noi questo nuovo lavoro del duo Trovesi/Coscia, di cui è solo il quarto album (il terzo per la ECM) in oltre vent’anni di attività. Questo per dire come i due musicisti amino centellinare la loro esposizione discografica (di contro a un’attività live fittissima), senza inflazionarsi né licenziare qualcosa che non sia ampiamente ruminato.

Dopo Carpi e Weill (e ovviamente una messe di brani propri), a finire sul tavolo autoptico del duo è il tedesco Jacob Offenbach (quello dei can-cane dell’Orfeo all’inferno), Jacques, in Francia, sua patria d’adozione, ed ecco perché Frère Jacques, che è poi il titolo originale del celeberrimo Fra Martino, a suggerire fin da qui quale sottile ma intricata trama di allusioni, sottintesi e rimescolamenti colleghi l’omaggiato all’odierna trasposizione. Dei diciannove brani complessivi, per dirne una, appena tre – La voix, C’est une chanson d’amour e il finale – si devono al solo Offenbach, laddove ben nove sono a tripla firma (tutti quelli con titolo doppio) e altri sette sono elucubrazioni del duo Round About Offenbach, come recita il sottotiolo del cd.

Cosa troviamo, in quest’ora e un quarto zeppa di musica? Tanto buon gusto, tante sottigliezze, tanta scrittura (l’improvvisazione non è certo sovrabbondante), una straordinaria perizia strumentale e una gran voglia di jouer, nel senso più largo del termine. Vivacità e nuances, brio e abbandono, esuberanza e ritegno. Il tutto anche all’interno di un singolo brano. Che, del resto, singolo è ben di rado: sono quasi tutte minisuite, autentici distillati di musica. I Nostri si conoscono a memoria e suonano come se fossero le due mani (quattro, nello specifico) di un unico individuo. L’angolo visuale, l’intenzione, almeno, sono assolutamente quelli. E il piacere è palpabile.   

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Manfred Eicher
  • Anno: 2011
  • Durata: 74:23
  • Etichetta: ECM / Ducale

Elenco delle tracce

01. Sognando Hélène / Oui! c'est un rêve 

02. Ah! que les hommes sont bêtes / Mon Dieu, mon Dieu

03. Piff, paff, pouff / La Duchessa nei caraibi

04. Tangoffenbach

05. Ah! vivre deux / L'eccentrico inventore

06. Et moi? / No, tu no!

07. La voix

08. Parton le barcarole

09. Beguine del fauno

10. Sei Italiano? / No! ... Je suis Brésilien

11. La Duchessa della Czarda

12. C’est une chanson d’amour

13. Galop ... trotterellando

14. Le jugement de Paris / Ma! Non so!

15. Dedicated to Hélène and Her Little Birds

16. Metamorfosi ... Pour séduire

17. Minuetto / Olympia

18. Ouverture / Un americano a Troia

19. Epilogue

Brani migliori

  1. Piff, paff, pouff / La Duchessa nei caraibi
  2. Tangoffenbach
  3. Galop ... trotterellando

Musicisti

Gianluigi Trovesi: clarinetto piccolo e contralto Gianni Coscia: fisarmonica