ultime notizie

Si intitola “Tra poco” il singolo ...

Nuovo singolo per il cantautore classe ‘87 Avincola, in collaborazione con Leave Music. Questa nuova canzone dell’artista italo-catalano, con un percorso artistico che ha già segnato diverse tappe importanti ...

Grazia Di Michele

Giverny

Nonostante, ormai, sia più nota come prof di Amici, Grazia Di Michele prosegue silenziosamente e con tenacia il suo percorso di cantautrice pubblicando Giverny, nuovo album che prende il nome dal villaggio francese, situato nell’Alta Normandia, dove visse e morì il pittore Claude Monet.

Dopo Le ragazze di Gauguin, brano di un certo successo del 1986, la Di Michele torna a ispirarsi alla pittura, mettendo a segno un disco che ha tutti i colori tenui e delicati di un acquerello primaverile. Ad accompagnarla in questa esperienza musicale è il Paolo Di Sabatino Trio, che getta una bella pennellata jazzy sulle dodici canzoni.

Il risultato è pregevole, a cominciare dalla title track e da altri episodi come La luna balla il tango, Pettini e pettinini, Passo a due, dove compare la firma di Joanna Di Michele, sorella di Grazia, da anni sua collaboratrice. Ogni brano è un quadro perfetto in cui si mischiano sapientemente musica, parole, atmosfere e temi, alcuni dei quali molto delicati, come ad esempio la mente appannata di una donna malata di Alzheimer in Laura o l’inesorabile fluire del tempo in Passando. Il contributo dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta da Luciano Di Giandomenico, dà un valore aggiunto a brani come L’amore non detto e L’arte dell’incontro, dedicati all’eterno sentimento visto sotto due diverse declinazioni.

La produzione della cantautrice romana è sempre stata di un certo spessore, basti considerare album intensi come Confini (1993), Rudji (1995), Naturale (2001) o più recenti come Respiro (2006) e Passaggi segreti (2009), che si fatica a capire perché sia finita in una fiera televisiva come quella di Amici, o perlomeno perché dopo qualche anno di ri-acquisita visibilità mediatica l’esperienza sui talent sia diventata la sua “professione”. O quasi. Capacità di separare gli ambiti? Dualità artistica? Necessità? Accantonando le illazioni, meno male che la Prof continua a donare ai suoi estimatori (quelli musicali, nel senso più vero del termine) piccoli gioielli di raffinata e delicata sensibilità emotiva.

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Anno: 2012
  • Durata: 46:49
  • Etichetta: Rai Eri

Elenco delle tracce

01. Giverny

02. La luna balla il tango

03. Pettini e pettinini

04. Dove mi perdo

05. Passo a due

06. L’amore non detto

07. Passando

08. L’arte dell’incontro

09. Il tuo ritorno

10. L’amore che non passa

11. Carnevale

12. Laura

 

Brani migliori

  1. Giverny
  2. La luna balla il tango
  3. Pettini e pettinini

Musicisti

Paolo Di Sabatino: pianoforte e arrangiamenti  -  Marco Siniscalco: contrabbasso e basso elettrico  -  Glauco Di Sabatino: batteria  -  Grazia Di Michele: chitarra  -  Fabrizio Mandolini: sax  -  soprano e sax tenore in orchestra  -  Giovanni Imparato: percussioni  -  Davide Covuti: fisarmonica  -  Maurizio Di Maio, Grazia Di Michele, Antonio Galbiati, Gabriella Scalise: cori  -  Luciano Di Giandomenico: direttore Orchestra Sinfonica Abruzzese