ultime notizie

ChitArsNova 2019 torna con tre appuntamenti

Il progetto ‘ChitArs’ nasce in seguito ad una mostra di liuteria con prova pubblica degli strumenti nel settembre 2012 a Nova Milanese, nell’ambito del ‘Festival Novart’. A dare il ...

Posi

I like Posi

C’era una volta una delle più grandi esponenti del rap femminile italiano: Posi Argento. Dopo 4 anni da Borderline, lavoro rap di alto livello, l'artista sveste i panni della rapper per indossare quelli di un’artista eclettica, irriverente quanto cinica e divertente. Posi Argento diventa semplicemente Posi e le basi rap lasciano il posto ad un electro beat incalzante che ipnotizza sin dal primo ascolto.

I like Posi è un disco dove Posi si mette ancora una volta in gioco con suoni attuali e basi ballabili frutto del lavoro degli ultimi anni come dj nei club lombardi. E proprio da questa sua attività è partita la lavorazione del disco, in particolare dal primo singolo che ha ridato vita alla carriera della giovane artista: Voglio farmi la dj.

Ma a fare la vera differenza, come in tutto quello che Posi ha sempre fatto, sono le parole, spesso dure, che ben si incastrano nell’electro beat e che sono il vero biglietto da visita della giovane artista.

Ironizzare su se stessa è la carta vincente di Posi. «Ho dedicato la mia vita a questo mondo, adesso dò la figa scommetti che presto sfondo?», racconta in Essere un idolo. E ancora in I like Paris (dove la Paris in questione è la Hilton) «Mi chiamo Posi, ho una passione per la musica, ma tutti i miei contratti sono esplosi. Il fatto è che ho sbagliato in questi anni, ora ho imparato dai più grandi: lecco il culo a tutti quanti». Da citare anche Cliché, affresco molto ironico dei luoghi comuni dell’italiano medio, e Fottiti, parodia ben riuscita della coppia dei tempi di oggi.

I like Posi è anche emozioni, dettate da storie spesso finite male che si trasformano in brani pieni di intensità. È il caso di Aristocrazia del cuore, Noir e Neutrale.

La ricerca di sonorità attuali che caratterizza l’intero disco, prende forma soprattutto nell’omaggio che Posi ha voluto rendere a Donatella Rettore con Lamette, di cui la giovane artista rilegge nel suo sound il ritornello.

Nell’universo spesso sempre uguale della musica italiana, I like Posi è una bella parentesi che può sicuramente dare voce a tutto un mondo sonoro che è ancora chiuso nella cerchia dei club in cui l’electro beat è invece una realtà da anni.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Electronoplectro
  • Anno: 2009
  • Durata: 56:37
  • Etichetta: Autoprodotto

Elenco delle tracce

01. Esaurimento

02. Fuori i nomi

03. Pazza

04. Abbandonami

05. Lamette

06. Non ti affezionare mai a me

07. Noir

08. Fatti prendere

09. Fottiti

10. Voglio farmi la dj

11. Neutrale

12. Essere un idolo

13. Cristallo

14. I like Paris

15. Cliché

16. Aristocrazia del cuore

Brani migliori

  1. Neutrale
  2. Fottiti
  3. Lamette

Musicisti

Posi: voce e testi Alex Tricarichi: chitarre in 02 Mace: produzione basi tranne in 13, 16 Zizzetto: produzione basi in 02, 06, 07, 12, 16 Yumiko: produzione basi e testo in 04 e 11 Gianfranco Forattini: produzione basi in 03, 12, 13, 14   DjYaner: feat. in 01 Entics: feat. in 16