ultime notizie

Orzobimbo, nuovo brano per Enrico Fridlevski

Enrico Fridlevski, già frontman del gruppo toscano Vick Frida, torna alla musica cantata con un brano in uscita domani 25 aprile, dal titolo fortemente evocativo: Orzobimbo. Evocativo, per noi nati ...

Edoardo De Angelis & Michele Ascolese

Il cantautore necessario

Un atto d'amore, questo disco. Non molto meglio, riteniamo, è possibile descrivere con maggiore fedeltà questo lavoro, scaturito dalla passione di tre cuori che hanno qui trovato l'unisono del loro battito: Edoardo De Angelis, Michele Ascolese e Francesco De Gregori. Il cantautore necessario, o «la voce forte della canzone d'autore», come ci dice lo stesso De Angelis nelle note di copertina, è la poesia cantata di Fabrizio De Andrè e di Piero Ciampi, di Lucio Dalla e di Bruno Lauzi, di Luigi Tenco e di Giorgio Gaber, di Gino Paoli e di Ivano Fossati, di Domenico Modugno e dello stesso De Gregori, di Sergio Endrigo e di Enzo Jannacci.

Umile, sincero e generoso, come è nella sua natura, Edoardo De Angelis e i suoi straordinari compagni di viaggio ci regalano la grande opportunità di conoscere le parole e i suoni che hanno accompagnato e ispirato i loro passi di uomini prima ancora che di artisti.

Le singole canzoni - che nel booklet sono amorevolmente raccontate una a una sia nella loro storia, sia nel valore che hanno rappresentato per i tre artisti - sono state già cantate nei modi più diversi da moltitudini di interpreti e non necessitano certo di una ulteriore esegesi critica. Piuttosto, ci piace dire qui che lo stile intimo, essenziale, asciutto, con cui la voce bassa e calda di De Angelis, gli arpeggi nitidi e toccanti della chitarra di Ascolese, talvolta appena riempite da qualche timbro di fisarmonica, di armonica o piano, ci restituiscono, precisamente, "la forza della canzone d'autore". Potentissima, qui, come raramente altrove. Un’interpretazione che rifugge la tentazione di enfatizzare qua e là passaggi di testo, di melodie e di armonie di cui capolavori di questo calibro sono colmi, ma fidandosi della loro forza e affidandosi a lei.

Una scelta coraggiosa e vincente, così come la scelta stessa dei brani, dodici, la cui forza risiede spesso nella disarmante semplicità di alcuni testi che solo i più grandi autori hanno la capacità di mettere in canzone ed elevare ad arte. Così, per chiunque a volte la poesia è fatta di un solo nome, come "Maria" nel tango dolente di Ciampi, che si arrende in una semplice e disperata preghiera: "Gesù, Gesù, l'amore è andato..."; o ancora il pensiero ingenuo che "D'amore non si muore... sarà anche vero, ma quando ci sei dentro, non sai che fare", del personaggio di Gaber in Porta Romana bella, è un pensiero che appartiene, prima o poi, a qualunque essere umano. Ché spesso l'arte migliore è un racconto di vita delle persone comuni, ed è così che si annida nel cuore per non uscirne più.

Ma ecco, fin troppe parole sono state già spese per questo racconto tutto da ascoltare. Annotiamo che a fare da voce narrante tra le canzoni ci sono dei brani strumentali di Michele Ascolese, uno di Primiano Di Biase e alcuni versi colmi di tenera profondità di Mariacristina Di Giuseppe, recitati da Neri Marcorè, che evocano un sentimento condiviso e unificante qual è quello materno. E ci accorgiamo che, certo non a caso, nel descrivervi questo disco ci troviamo a chiudere così come abbiamo cominciato: parlando d'amore.

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Francesco De Gregori
  • Anno: 2016
  • Etichetta: Helikonia

Elenco delle tracce

01. La canzone dell’amore perduto (De Andrè)
02. Oltre il muro (Ascolese)
03. Amara terra mia (Modugno – Bonaccorti – Modugno)
04. Décembre (Di Biase)
05. Santa Lucia (De Gregori)
06. Cosa portavi bella ragazza (Jannacci)
07. Tango solitario (Ascolese)
08. Io e te Maria (Ciampi – Marchetti)
09. Io che amo solo te (Endrigo)
10. La voce di tua madre (Di Giuseppe – Ascolese)
11. Fratello che guardi il mondo (Fossati)
12. Porta Romana (Simonetta – Gaber)
13. Ortigia (Ascolese)
14. Il mare, il cielo, un uomo (Paoli)
15. La casa nel parco (Lauzi)
16. Megisti (Ascolese)
17. La casa in riva al mare (Bardotti – Dalla)
18. Se Stasera Sono Qui (Mogol –Tenco)

 

 

Brani migliori

  1. Amara terra mia
  2. Io e te Maria
  3. La casa in riva al mare

Musicisti

Edoardo De Angelis: voce  -  Michele Ascolese: chitarre, bouzouki, percussioni  -  Primiano Di Biase: pianoforte, organo Hammond  -   Simone "Federicuccio" Talone: percussioni  -  Antoniomaria Cece: cura del suono  -  Alessandro Tomei: sax tenore  -  Edoardo Petretti: fisarmonica  -  Neri Marcorè: voce narrante  -  Francesco De Gregori: armonica e voce