ultime notizie

“Whisky Facile”: il disco di Carotone ...

Il 23 novembre ricorrevano i 100 anni dalla nascita di Ferdinando ‘Fred’ Buscaglione, un grande della storia della canzone d’autore italiana, uno tra i primi a schernire e giocare ...

Valerio Ibba

In un angolo di te

Dopo avere imparato l’arte della musica attraverso le varie band a cui ha dato il suo contributo, dal 2006 Valerio Ibba “si è messo in proprio” e questo mini album, “In un angolo di te” è il risultato di questa scelta. Brani tra il melodico ed il rock, con buoni testi e qualche spunto interessante. Con le orecchie tese al sound  di Ligabue (Sia quel che sia, ad esempio) il cantautore si presenta con dei brani pieni di vitalità e denso di idee che, ci auguriamo, potranno essere sviluppate in futuro. L’impianto complessivo del lavoro si appoggia sugli stilemi della canzone d’autore in chiave rock dove il lavoro della sezione ritmica è fondamentale ed il lavoro della chitarra elettrica ritmica è il perno intorno al quale ruotano le sonorità delle canzoni proposte. Puoi cambiare è il classico esempio di questo sound che si situa, senza imbarazzi, tra atmosfere stradaiole che si accompagnano a liriche più convenzionali. Il rimando a Ligabue non sia comunque interpretato come una diminuzio della capacità compositive di Ibba ma solo un riferimento, un segnale, un punto di partenza per la creazione di un suono proprio, della costruzione di una personalità artistica originale e scevra, per il futuro e nei limiti del possibile, delle inevitabili contaminazioni.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Valerio Ibba
  • Anno: 2009
  • Durata: 22:58
  • Etichetta: Autoprodotto

Elenco delle tracce

01. Vai

02. Sia quel che sia

03. Puoi cambiare

04. In un angolo di te

05. Semplicemente e

06. Volti e specchi

Brani migliori

  1. Puoi cambiare
  2. Vai

Musicisti

Valerio Ibba Fabio Gabbianelli Matteo Gabbianelli