ultime notizie

Nuovo singolo de La Scelta, un ...

  Dopo due anni d’attesa dal loro ultimo lavoro, lo splendido Colore Alieno, ritorna il gruppo La Scelta, una delle formazioni più interessanti del nostro panorama musicale. Le aspettative erano ...

Jolaurlo

InMediataMente

Ha voce di donna e sound dirompente e misto. Si fa chiamare Jolaurlo una fra le band del circuito indie più interessanti degli ultimi anni e s’intitola InMediataMente l’ultimo lavoro in studio. Ben suonato, ben interpretato e ben assemblato. Dopo l’esordio ufficiale del 2005 (“D’Istanti”), numerosi live e un cambio di line-up, la formazione pugliese si ripropone al pubblico offrendo una forma di rock sporcato da venature ska, punk, reggae ed elettronica, vivace e zeppo di suoni particolari.

A rendere intrigante InMediataMente non è solo un sound energico e pulsante (registrato, tra l’altro, al “The Cave” di Catania in presa diretta con l’intento di ricreare un’atmosfera tipicamente live) ma anche i testi – scritti da Marzia Stano, front-woman del gruppo – semplici e chiari, quasi interamente da urlare. L’impasto vocale della Stano è interessante, ruvido e delicato allo stesso modo. Un linguaggio non cerebrale e non scontato, in cui s’intrecciano episodi di vita quotidiana, rabbia e frustrazione, speranze e protesta. Il tessuto musicale, essenzialmente elettronico, si fonda su giri di chitarra di memoria punk fine ’70, con pennellate di melodia tipicamente italiana. Le due tracce che aprono il disco (Periodo di crisi e Immediatamente), con brevissime intro morbide, rendono l’idea di quello che è il contenuto: poche ballate e tanto, sudato ritmo.

Quello che manca è forse un po’ di solarità nei concetti espressi dal sestetto barese. Sono visioni oniriche mescolate a versi concreti e cupi (Danza infedele e Poesia inutile, due fra i migliori episodi del disco) tanto da richiamare i Timoria dei primi anni, qualche piccolo sprazzo di dialetto (in Maggio) e un raggio di luce malinconica in conclusione, con il brano reggae Finirà che la Stano interpreta con Cico degli Aretuska.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Daniele Grasso
  • Anno: 2007
  • Durata: 43:00
  • Etichetta: On The Road/Tuberecords

Elenco delle tracce

01. Periodo di crisi
02. Immediatamente
03. Danza infedele
04. In movimento
05. Poesia inutile
06. Maria tv
07. Maggio
08. Non ho più voglia
09. Parte sx
10. Finirà

Brani migliori

  1. Danza infedele
  2. Poesia inutile
  3. Finirà

Musicisti

Marzia Stano: voce, synth Rossella Pellegrini: chitarre e rumori Gianni Masci: chitarre Bruno Desanctis: basso Leonida Maria: synth, drum machine Salvatore Nobile: batteria Cico/Aretuska: voce maschile in Finirà e  Immediatamente