ultime notizie

Santi Scarcella Trio a Trieste il ...

Da Manhattan a Cefalù Cantautore, musicista e compositore, Santi Scarcella (siciliano di origine ma romano d'adozione), proporrà domenica 18 ottobre 2020 a Trieste il suo concerto jazz dal titolo ...

Leitmotiv

L’audace bianco sporca il resto

Come un carrozzone che vaga per l’Europa, come un teatrino di marionette pronto a chiudersi in un baule quando finisce l’esibizione davanti a pochi spettatori incantati. Il primo lavoro sulla lunga distanza dei Leitmotiv ha temi musicali e una struttura interna che ben rievoca quello spirito teatrale di un tempo, di quando gruppi di persone vagavano per terre sconosciute portando con se solamente la passione per l’arte e i propri strumenti. In questo caso gli attori principali sono cinque ragazzi salentini che usano la musica per dare sfogo ai loro istinti creativi, quanto mai privi di barriere di alcun genere. Nelle sedici tracce di questo album possiamo ascoltare il prog-rock di Le flute magique, il folk cantautoriale di Acqua di luna, la psichedelica di Lookin’ forward o il bellissimo pezzo vocale Down. Alla miscela di generi musicali si sposa un utilizzo di lingue che tanto assomiglia ad un viaggio attraverso il vecchio continente. Tra inglese, francese e italiano c’è anche il dialetto di Sava, piccolo borgo della provincia tarantina, che viene utilizzato nella coinvolgente Donca. Un viaggio che apre le menti e fa sentire liberi ma allo stesso tempo con i piedi ben piantati a terra, quella terra d’origine che la band porta dentro di se e che accompagna tutte le sue composizioni. L’audace bianco sporca il resto è un disco maturo, frutto di anni di lavoro “sporco” e di live in giro per l’Italia. La varietà delle tracce dà sicuramente un gusto di originalità al lavoro anche se la quantità (forse eccessiva) rischia di far cadere l’attenzione dell’ascoltatore oscurando così le canzoni più significative.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Amerigo Verardi
  • Anno: 2008
  • Durata: 51:09
  • Etichetta: La fabbrica

Elenco delle tracce

01. I balocchi
02. La flute magique
03. Magno gaudio populi
04. Vizzi pubblici, private virtù
05. Nuhar (I)
06. Puerto nuevo
07. Lookin’forward                 
08. Donca
09. Acqua e luna        
10. Down
11. 21h
12. E’ già tardi
13. Tango fluvial (triste, ordinario y final)
14. Le Bonheur
15. Talita Kum
16. Nuhar (II)  

Brani migliori

  1. La flute magique
  2. Puerto nuevo

Musicisti

Giorgio Consoli: voce
Giovanni Sileno: chitarra e pianoforte
Giuseppe Soloperto: basso
Dino Semeraro: batteria
Natti Lomartire: chitarra