ultime notizie

Note d’Autore: l’omaggio a ...

di Andrea Direnzo Tanti suoi brani sono hit planetarie, molti altri fanno parte della memoria collettiva musicale del nostro Paese. L’elenco sarebbe davvero lungo e finirebbe per togliere spazio ...

Silvia Mezzanotte

Lunatica

Bello, intenso, vissuto, il nuovo album di Silvia Mezzanotte racconta in dodici tracce i lati più nascosti, delicati, partecipati di una donna consapevole di sé, che non ha paura dimettersi in gioco, che non teme di rivelare i propri lati più intimi e nascosti. Non più da tempo solo la “voce”, retaggio quasi necessario per chi è stata per sei anni la cantante dei Matia Bazar, con Lunatica realizza l’album della piena maturità, interpretando brani di Raf (Oggi un Dio non ho) Riccardo Cocciante (Era già tutto previsto), Franco Battiato (La cura) Ron (Non abbiam bisogno di parole) scelti in modo non casuale e per questo perfettamente inseriti nel contesto dell’album, ma soprattutto collaborando con Goran Kuzminac, (con il quale duetta in Al di là del mare), Pietro Cantarelli, Grazia Verasani (l’autrice di “Quo Vadis, Baby?”) e Vincenzo Incenzo, che le cuciono addosso otto pezzi in grado di descrivere con realismo lirico le sfaccettature del carattere, i sentimenti, le passioni.

E’ vero, in fondo sono dodici canzoni d’amore, ma anche dodici diverse visioni, altrettante ottiche differenti, perchè descrivere un sentimento così complesso necessita di una grande vitalità e di una rara capacità di mettersi in gioco. Un lavoro che denota profondità, cantato sì con una voce, certo, fra le più belle in circolazione, ma soprattutto interpretato con un cuore ed una visione della vita molto femminile e piena di pathos. Insomma: lascia il segno, ed in più di un episodio.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Alessandro Colombini & Matteo Gaggioli
  • Anno: 2008
  • Durata: 44:30
  • Etichetta: Nar/Colorsound/Edel

Elenco delle tracce

01. Silvia che freddo
02. Oggi un Dio non ho
03. Ma il buio
04. Al di là del mare
05. Era già tutto previsto
06. Non c’è contatto
07. Lunatica Beatrice
08. Quando l’amore perde
09. Non abbiam bisogno di parole
10. La fine della notte
11. Le parole che non ti ho detto
12. La cura

Brani migliori

  1. Ma il buio
  2. Non c’è contatto
  3. Lunatica Beatrice

Musicisti

Lele Melotti: batteria
Claudio Bonora
: batteria
Valentino Manni
: batteria, basso
Cesare Chiodo
: basso
Paolo Gialdi
: basso
Gianni Salvatori
: chitarre, charango, tastiere, cori
Matteo Gaggioli
: chitarre, programmazione, tastiere
Danilo Bastoni
: piano, tastiere
Enrico Atzeni
: piano, tastiere

Alessandro Colombini
: cori
Pietro Cantarelli
: chitarre, piano, tastiere, fisarmonica
Daniele Morelli
: chitarre
Eleonora Piquè
: violino
Lucrezia Cardinali
: violino
Massimo Piquè
: viola
Lorenzo Ciardi
: violoncello
Goran Kuzminac
: voce, chitarre, cori
Massimo Di Giuseppe
: tastiere, fisarmonica
Vincenzo Irelli
: piano
Walter Vitali
: chitarre