ultime notizie

Daniele Gozzetti: il blues ha un ...

                  Nuovo progetto per Daniele Gozzetti, cantautore bresciano dall’anima rock ‘n’ roll. Si tratta di un video nel quale Gozzetti reinterpreta Blues run the game, un classico dell’americano Jackson ...

Gabriele Boggio Ferraris 4tet

Say The Truth

Ci sono strumenti che, non appena li si ascolta, ispirano atmosfere, spalancano visioni, insomma, creano situazioni affascinanti anche con il solo loro timbro; uno di essi, nemmeno il più “famoso” se vogliamo, è in questo senso un fenomeno a parte, ed è il vibrafono.

Strumento classico prestato, con ottimi risultati, alla musica jazz, (tra gli altri, Manu Dibango, Gary Burton, Milt Jackson, Mike Mainieri e, va da sè, Lionel Hampton), il vibrafono è uno strumento solare, “caldo”, ispira gioia, allegria, ed anche, ma sì, un tocco di malinconia; Gabriele Boggio Ferraris ha provato a rilanciarlo creandogli attorno un ambiente raffinato e nel contempo multiforme, sia per ritmi che per ispirazione.

 

Ne è venuto fuori Say the truth, un album che nelle sue otto tracce racchiude, ma evidentemente non esaurisce, molto di quanto il vibrafono può esprimere; atmosfera certamente informale, molto free per certi versi, un degnissimo “compare”, il pianoforte di Mirko Mignone, che accompagna, sostiene, a volte trascina altre si lascia portare, un ispiratissimo Stefano Bagnoli alla batteria, più percussioni che “drumming” lineare.

Tempi che spesso “saltellano” con le irregolarità e le spezzettature che fanno della discontinuità un pregio ed un momento di interesse mentre, sornione, Riccardo Fioravanti fa del suo contrabbasso il “collante” del quartetto, il perno attorno al quale i tre colleghi possono ruotare liberamente, concedendosi, perchè no, qualche momento per sè, Monko, ad esempio, in cui “fa la voce grossa”.

 

Moovin’ funk è invece un bellissimo esempio di interplay, quattro solisti che “se la giocano” alla pari, creano melodia, ritmo, groove, nessuno si impone, tutti viaggiano al massimo ma non si pestano i piedi, Milano un omaggio alla città che... era, movimentata ma non caotica, la culla, anni fa, del jazz ed in generale, della musica dal vivo, e qui la malinconia non è certamente solo quella di chi suona...

 

Si chiude in modo “soft”, vibrafono e piano, due voci che dialogano tra loro e lasciano aperta la porta a future interpretazioni, altri viaggi, altre storie...

 

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Gabriele Rampino, Gabriele Boggio Ferraris
  • Anno: 2010
  • Durata: 52:17
  • Etichetta: Dodicilune

Elenco delle tracce

01. Francesca 02. La vigna 03. Say the truth 04. Ersilia 05. Monko 06. Moovin’ funk 07. Milano 08. The Sound of water

Brani migliori

  1. La vigna
  2. Ersilia
  3. Moovin’ funk

Musicisti

Gabriele Boggio Ferraris: vibraphone Mirko Mignone: piano Riccardo Fioravanti: bass Stefano Bagnoli: drums