ultime notizie

Nuovo singolo de La Scelta, un ...

  Dopo due anni d’attesa dal loro ultimo lavoro, lo splendido Colore Alieno, ritorna il gruppo La Scelta, una delle formazioni più interessanti del nostro panorama musicale. Le aspettative erano ...

Elio e le Storie Tese

Studentessi

La recensione di un lavoro di Elio e le Storie Tese pone sempre la solita domanda: da che parte iniziare? Questo Studentessi (e già il titolo la dice lunga) è, più che un disco, un vero e proprio delirio. Ovviamente nel senso migliore del termine, dal momento che vengono tirati in ballo costumi familiari e sociali, questioni politiche e beghe tra vicini di casa, con un’alternanza che, se apparentemente è poco logica, guardando un po’ più attentamente si scopre essere nonsense allo stato puro. Nonsense intelligente, però, che trasuda surreale ironia e preparazione musicale ad ogni nota – e questa non è una novità bensì una piacevole conferma.

Del resto, non è da tutti riuscire a mescolare immagini e trovate geniali con aspetti della vita quotidiana come, per esempio, una noiosissima assemblea di condominio (Plafone, in cui la signora del piano di sotto Antonella Ruggiero vocalizza le proprie lamentele nei confronti del signore del piano di sopra, Elio), le discussioni di coppia a proposito delle vacanze estive (Ignudi fra i nudisti), oppure la questione, ahimé vera, della distruzione di un parco milanese da parte delle autorità locali proposta in chiave afro-milanese (Parco Sempione),  o ancora il dialogo tra lui in bossanova e lei in heavy metal a proposito di un equivoco invito a cena (Heavy Samba). Insomma, di tutto e di più: un compendio di generi musicali tra country-western e hip-hop in cui si rincorrono citazioni più o meno semplici da rintracciare (Celentano, Fabri Fibra), primo fra tutti Suicidio a sorpresa che sciorina, in chiave Trio Lescano e con una serie di movimenti allegro – andante-con-moto – allegro – allegretto,  una serie tanto assurda quanto realmente esistente di gruppi heavy metal, oltre a un brano disseminato a puntate lungo tutto l’album (Effetto memoria) che vede i componenti del gruppo scambiarsi gli strumenti e l’ospite Claudio Baglioni che, nell’ultima battuta dell’album, ammette candido di non ricordarsi un accidente (“…mi ricordo che ho un ricordo, ma non mi ricordo quale…”). Un’attenzione particolare merita anche il brano Single, unico episodio non nuovo in quanto già sigla dell’omonima trasmissione radiofonica del 1997, interpretato da tale Luigi Piloni dietro il cui nome si nasconde il grande Paolo Panigada, alias Feiez,  scomparso prematuramente l’anno successivo e al quale questo disco è dedicato.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Elio e le Storie Tese & MC Costa
  • Anno: 2008
  • Durata: 78:00
  • Etichetta: Hukapan S.p.A.

Elenco delle tracce

01. Studentessi
02. Plafone (con Antonella Ruggiero)
03. Ignudi fra i nudisti (con Giorgia)
04. Tristezza
05. Effetto memoria - inverno
06. Heavy Samba (con Irene Grandi)
07. Gargaroz
08. Suicidio a sorpresa (con Paola Cortellesi)
09. Allegro (con Paola Cortellesi)
10. Andante con moto
11. Allegro (con Paola Cortellesi)
12. Allegretto (con Paola Cortellesi)
13. Effetto memoria - primavera
14. La Lega dell'amore (con Claudio Bisio)
15. Indiani  - a caval donando
16. Effetto memoria – estate (con Claudio Baglioni)
17. Supermassiccio
18. La risposta dell'architetto Mangoni
19. Parco Sempione
20. Il congresso delle parti molli
21. Single
22. Effetto memoria – autunno (con Claudio Baglioni)

Brani migliori

  1. Heavy Samba
  2. Suicidio a sorpresa
  3. Parco Sempione

Musicisti

Elio: voce, flauto
Cesareo
: chitarra
Faso
: basso
Rocco Tanica
: pianola
Christian Meyer
: batteria
Jantoman
: altra pianola

Vittorio Cosma: voci e altra pianola
Demo Morselli
: arrangiamento fiati
Remo Ceriotti
: banjo
Lucio Fabbri
: violino
Lola Feghaly: voce
Paola Folli
: voce
Ambrogio Frigerio
: trombone
Padre Jacinto Corona
: handbell
Massimo Zagonari
: sassofoni, flauto
Claudio Baglioni
: voce
Claudio Bisio
: voce
Paola Cortellesi
: voce
Carla Fracci
: voce
Giorgia
: voce
Irene Grandi
: voce
Guido Meda
: voce
Antonella Ruggiero
: voce