ultime notizie

Si intitola “Tra poco” il singolo ...

Nuovo singolo per il cantautore classe ‘87 Avincola, in collaborazione con Leave Music. Questa nuova canzone dell’artista italo-catalano, con un percorso artistico che ha già segnato diverse tappe importanti ...

Verdiana

Immensamente - Verdiana canta Mimì

Cantare Mimì. Tante artiste italiane hanno tentato, in poche sono riuscite nell’impresa di non far storcere il naso a noi che ascoltavamo, praticamente nessuna c’ha tolto dalla mente la malinconia dell’assenza di Mia Martini. I Grandi, lo sappiamo bene, sono insostituibili. E non replicabili. Però, se nell’avvicinarci a questo disco-omaggio di Verdiana alla cantante calabrese, mettiamo da parte i confronti e i ricordi, scopriremo un album di ottimo livello. Arrangiamenti moderni che mantengono intatta la forza originale dei brani e la voce di Verdiana che ha colori caldi e sa allontanarsi dall’interpretazione canonica, con tanta personalità.

Apre il disco la bellissima I treni a vapore e Verdiana non sfigura affatto neanche al confronto di Fiorella Mannoia, altra nostra grande artista che questo brano ha saputo così bene interpretare. Qualche brivido ci viene rubato nei brani più malinconici, come Gli uomini non cambiano e Minuetto, che forse perdono un po’ di quella carica emotiva che c’era nella voce e nella storia di Mimì, ma acquistano eleganza ed un suono nuovo, interessante ed intenso. Alcune interpretazioni non convincono a pieno (sono di quelle che fanno storcere un po’ il naso) ma sono solo pochi istanti prima che il timbro caldo, asciutto e limpido di Verdiana ci riporti dentro un’altra storia, un’altra emozione, in un ampio ventaglio di sensazioni e sfumature di colori.

I Grandi sono insostituibili, e Mia Martini grande lo era davvero. Grande e fragile allo stesso tempo. Verdiana la canta con personalità senza farsi schiacciare da quella maestosità, la canta con rispetto, o almeno così ci pare, la canta con la passione che meritano tutte le belle canzoni. Verdiana canta Mimì è un album per chi amava l’artista Mia Martini e per chi sente ancora forte la mancanza di Mimì. Una bellissima voce e nuove interpretazioni mai scontate. Tutto quello che dovrebbe esserci in un disco così, che sfiora il ricordo di una delle più grandi artiste che la musica italiana ci abbia mai regalato.

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Massimo Garritano, Paolo Scarpino
  • Anno: 2011
  • Durata: 41:02
  • Etichetta: Ragapelli Family

Elenco delle tracce

01. I treni a vapore

02. Piccolo uomo

03. Almeno tu nell’universo

04. Cu’mme

05. La musica che gira intorno

06. Padre davvero

07. Gli uomini non cambiano

08. La costruzione di un amore

09. Minuetto

Brani migliori

  1. Minuetto
  2. I treni a vapore
  3. Piccolo uomo