ultime notizie

Il cielo sotto Berlino, nuovo brano ...

Una canzone per ricordare, a 30 anni dalla caduta del Muro. Nuovo brano di Christian G. feat. LastanzadiGreta “Il cielo sotto Berlino” sarà scaricabile e ascoltabile a partire dal 15 ...

Stefano Risso

Vocifero Vol. 2 - Composizioni

Secondo capitolo di un lavoro suddiviso in tre parti, e dedicato alla vocalità femminile; il contrabbassista Stefano Risso ha sottoposto ai suoi colleghi una serie di brani, senza segnalarne loro gli autori, cosicchè potessero interpretarli senza alcuna “influenza” derivante dal fatto di conoscere o meno l’artista che li ha realizzati; e mentre nel primo episodio sono stati raggruppati brani di vari musicisti, in questo secondo passo tutte le tracce che sono state registrate appartengono alla penna dell’autore.

Vocifero Vol. 2 – Composizioni, è un lavoro agile, esprime una musicalità liquida, sciolta, non si avventura in complesse architetture ritmiche, ma sin dai primi passaggi trasmette grande tranquillità, piacevolezza di ascolto, rilassatezza armonica.

Di fatto sembra quasi, più che un album costruito e ragionato a tavolino, una sorta di jam-session divisa in dieci movimenti; Il 10 Aprile, tra gli altri, è forse il brano che maggiormente rappresenta l’approccio utilizzato nel realizzare l’album: musicisti che suonano in libertà, senza sentirsi legati, riff che si rincorrono in maniera del tutto naturale e spontanea, un flusso di idee continuo che scorre suscitando una sensazione palpabile di gioia nel suonare insieme...

La stessa modalità di interpretazione si ritrova poco dopo in Funerorleans, brano decisamente agli antipodi nello spirito, eppure realizzato con la stessa sincera istintività.

Il mood che permea l’intero album è dunque improntato ad una generale serenità; non troviamo le bizzarrie ritmiche del jazz più avanguardistico, e nemmeno parti soliste sovraccariche ed emotivamente di grande, o eccessiva, tensione; si predilige l’aspetto più introspettivo, come in Terra, brano in cui, di fatto, tutti gli strumenti si ritagliano uno spazio proprio senza per questo creare fastidiose o forzate sovrapposizioni; le stesse sensazioni si possono cogliere in Ney, e nella più articolata 5,41, forse l’unico pezzo che si autocompiace della propria “forma”.

Da ascoltare, certo, ma in un certo senso da “sorseggiare”, a mente libera ed in un’atmosfera, perchè no, un pochino “pigra”...

0 commenti


Iscriviti al sito o accedi per inserire un commento


In dettaglio

  • Produzione artistica: Gabriele Rampino
  • Anno: 2009
  • Durata: 60:49
  • Etichetta: Dodicilune

Elenco delle tracce

01 Canzone della sera

02 Il 10 Aprile

03 Funerorleans

04 Terra

05 Ney

06 5,41

07 21 repliche

08 Una notte alla finestra

09 Notte insonne

10 Lilla

Brani migliori

  1. Il 10 Aprile
  2. Terra
  3. Una notte alla finestra

Musicisti

Andrea Ayace Ayassot: soprano and alto sax Stefano Battaglia: piano Stefano Risso: bass Marco Zanoli: drums