ultime notizie

Lucchetti è il nuovo singolo di ...

Leo Pari è un vero e proprio artigiano della musica pop, dove con questo termine vogliamo evidenziare la sua capacità di attingere dalla scuola cantautorale più consolidata e integrarla con arrangiamenti ...

  • Il jazz ai tempi del coronavirus #2

    di: Alberto Bazzurro

    Non pensavamo di dover dare un titolo seriale a questa nuova puntata rispetto alla precedente, ma tant’è: ci siamo ancora dentro e ci tocca farlo. I dischi che incontreremo sono fa l’altro 17. Pare che non porti benissimo… Però due sono doppi, per cui si va a 19. Tanti ...

    Leggi tutto »

  • Dal duo all’orchestra, col coraggio di far uscire nuovi lavori anche in un periodo così controverso, facendoli anche circolare (ciò che non tutti hanno fatto…) Il titolo è banale, ne conveniamo: cita piuttosto pedissequamente Garcia Marquez (L’amore ai tempi del colera, ovviamente) e non è originale neanche concettualmente. Però è un ... Leggi tutto »

  • Una generosa carrellata, dal solo al quintetto, nel segno dello strumento a ottantotto tasti ma anche di diversi altri potenziali fil rouges     Parafrasando il titolo di un celebre album di Lucio Battisti, eccoci oggi a sviscerare quanto promesso nella puntata scorsa, focalizzando uscite che abbracciano un arco temporale di diversi ... Leggi tutto »

  • La regina degli ottoni è il comun denominatore della nostra puntata odierna, con altri fil rouge presenti a spot: l’elettronica, gli ospiti americani, le rivisitazioni In tempo di Top Jazz (quindi autunno, di ogni anno, risultati su Musica Jazz di gennaio) il mondo del jazz italiano si ringalluzzisce, iperproducendo dischi ... Leggi tutto »

  • Puntata di chiusura di un anno piuttosto ricco sul fronte del jazz italiano, come quest’ultima carrellata conferma prontamente   Per quest’ultima puntata del 2019, partiamo da due lavori un po’ particolari: due cd di chitarra sola, alquanto anomali. Il primo si deve al sardo Paolo Angeli, da un buon ... Leggi tutto »

  • Un linguaggio ampiamente storicizzato ma che può offrire ancora soluzioni ardite (e magari spiazzare più di un jazzfan), fra libera improvvisazione e solide strutture Jannacci sorrideva divertito allorché, qualche mese fa, avevamo intitolato ‘Quelli che il free…’ una puntata della nostra periodica perlustrazione attorno all’universo jazzistico nostrano, nel caso ... Leggi tutto »

  • Dal monologare di un contrabbassista al vociferare della big band, di taglio più o meno ampio: questo il nostro percorso odierno, veramente a 360° Una serie di più o meno stuzzicanti uscite di questi ultimi mesi ci consente (meglio: ci induce) una tonificante sgroppata attraverso le varie forme che il ... Leggi tutto »

  • La chitarra gode nel jazz (e non solo) di ottima salute: ne fissiamo un'istantanea attraverso una serie di recenti uscite discografiche La nostra odierna circumnavigazione si svolge attorno al pianeta-chitarra (con lieve digressione finale, come vedremo). Come sempre partiamo dai numeri più piccoli, e quindi, nello specifico, da due ... Leggi tutto »

  • Una fotografia del jazz italiano allo stato attuale, fra senatori e artisti che attendono ancora il pieno riconoscimento Il numero di gennaio di Musica Jazz (nel frattempo è uscito anche quello di febbraio) ha reso noti come ogni anno i risultati del Top Jazz, il referendum tra critici e addetti ai ... Leggi tutto »

  • Praticano l’improvvisazione totale, o la conduction, ma a volte compongono i loro brani, o li prendono a prestito dai maestri dell’avanguardia. Talora tornano, anche, ciclicamente. Il nostro titolo odierno si rifà ovviamente alla celebre canzone-tormentone di Jannacci da cui ha già tratto il nome, anni fa, ‘Quelli che ... Leggi tutto »